Giovedì 21 Giugno 2018 | 01:01

Il volantino parla dialetto e racconta i piatti tipici

FOGGIA - Non è semplicemente un volantino pubblicitario ma un pezzo da collezione quello che sarà distribuito la settimana prossima, dal 26 agosto, in una catena della grande distribuzione foggiana. Il volantino delle offerte infatti sarà in due lingue, italiano e... vernacolo foggiano. Il lavoro di traduzione dei prodotti ha impegnato per ben due settimane uno dei più noti cultori del dialetto foggiano: Giuseppe Donatacci,
Il volantino parla dialetto e racconta i piatti tipici
FOGGIA - Non è semplicemente un volantino pubblicitario ma un pezzo da collezione quello che sarà distribuito la settimana prossima, dal 26 agosto, dai Supermercati La Prima. Il volantino delle offerte infatti sarà in due lingue, italiano e... vernacolo foggiano. Il lavoro di traduzione dei prodotti ha impegnato per ben due settimane uno dei più noti cultori del dialetto foggiano: Giuseppe Donatacci, docente dell’università del Crocese, che ha fatto un attento lavoro di recupero di termini, a volte inutilizzati o desueti, e si è dovuto anche confrontare con la necessità di creare neologismi, vista l’esistenza di prodotti che ai tempi dei terrazzani non si potevano nemmeno immaginare. Eh sì, perché nel volantino non manca davvero niente, dai prodotti ortofrutticoli (e qui si va giù facile, visto che si tratta degli alimenti tipici dei nostri avi, e quindi pummadore, paparule, mulagnane o uve senza nuzzule non sono certo una novità per le nostre orecchie), agli alimenti per gli animali (crocchette e bocconcini per cani o gatti diventano u’ magna p’ i cane o p’ i gatte) ai detersivi (detersive o ammorbidende). E non mancano i fardelli d’acqua (caschtelle d’aqque) o i cereali per la prima colazione (cereale p’u latte). Insomma, hanno la loro traduzione in vernacolo tutti ma proprio tutti i prodotti e tutti proprio tutti gli slogan che li accompagnano.

Ma c’è di più. Nel volantino ci sono tre ricette foggiane tipiche del periodo (pasta al forno, tegame con agnello e patate e la preparazione della pannocchia, un pasto completo), sempre in doppia lingua. Il tutto accompagnato da una spiegazione dei termini e dalle regole di lettura stilate dallo stesso Donatacci. L’iniziativa del volantino in vernacolo non è la prima dei sua genere messa in campo dai supermercati La Prima.

«L’attenzione al territorio - spiega il responsabile del gruppo, Luigi Giannatempo - è una nostra priorità, sin dalla nascita. Dal punto di vista culturale questa priorità si è manifestata in una serie di iniziative pratiche volte al recupero delle nostre tradizioni alimentari. Più volte abbiamo invitato nel nostro punto vendita di via Zara a Foggia anziane signore che hanno illustrato i segreti della pasta fatta in casa. Altre volte abbiamo fatto il pane, o abbiamo mostrato dal vivo come si fanno la mozzarella o gli insaccati. Il volantino vuole essere il nostro appoggio alla rivalutazione del dialetto come lingua altra, e il primo passo di una nuova campagna invernale in sostegno delle nostre tradizioni». [Stefania Labella]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Distrutta auto dirigente Comune a pochi metri dal municipio

Distrutta auto di dirigente del Comune di Monte Sant'Angelo

 
nidi per grillai alla Zecca di Foggia

Nidi per falchi grillai alla Zecca dello Stato a Foggia

 
Il Wwf: «Quei lavori vanno fermati»

Il Wwf: «Quei lavori
vanno fermati»

 
Vieste, uomo ucciso e un ferito a colpi di arma da fuoco

Uomo ucciso e un ferito a colpi di arma da fuoco a Vieste. Controlli stub

 
L’Ospedale cancella via Pinto Dattoli: «A luglio si comincia»

L’Ospedale cancella via Pinto
Dattoli: «A luglio si comincia»

 
Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

 
Emiliano taglia il nastro a foggia per nuovi alloggi popolari

A Foggia consegnati 31 nuovi alloggi popolari

 
Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi