Cerca

A Foggia tutto pronto è il giorno dell’Iconavetere

FOGGIA - Questa sera dalle 19 la solenne processione dell’Iconavetere che precede la festa patronale in programma domani a Foggia. I riti della tradizione cristiana ma anche quelli della tavola tornano in occasione del Ferragosto, anche se i giovani conoscono ormai poco di quest’appuntamento così rilevante per la storia, non solo religiosa, del capoluogo dauno
A Foggia tutto pronto è il giorno dell’Iconavetere
FOGGIA - Tutto pronto per le celebrazioni legate all’Iconavetere, la Madonna dei sette veli neri, protettrice della città di Foggia. Oggi è prevista la tradizionale processione lungo le vie principali del capoluogo dauno. La piccola processione (si doveva tenere ieri) è per il momento sospesa a causa dlela chiusura della chiesa di San Tommaso.

«Foggia rinnova le antiche tradizioni di devozione mariana celebrando la solennità dell’Assunzione per confermare l’inscindibile legame con la Madonna dei Sette Veli, sua santa patrona, e ricordare le radici storiche della comunità cittadina». Così il sindaco di Foggia, Franco Landella, nel formulare gli auguri alla città di Foggia in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna dell’Assunta.

«In questa giornata che è un richiamo identitario, laico e religioso, per la nostra cittadinanza il mio pensiero va a quanti stanno vivendo una condizione di sofferenza, soprattutto legata alla crisi economica e alla difficile situazione che sta attraversando la città – dichiara il primo cittadino –. Questa ricorrenza può e deve essere un’occasione per riscoprire l’orgoglio dell’appartenenza; un momento in cui tutti, indistintamente, abbiamo la possibilità di riconoscerci. L’augurio che rivolgo alla nostra città è dunque quello di saper ritrovare fiducia e speranza. Sentirci comunità è la sola strada per affrontare i problemi e costruire, insieme, un futuro migliore per Foggia».

Il sindaco di Foggia, oltre che alla processione del Sacro Tavolo dell’Iconavetere, parteciperà anche alla celebrazione eucaristica che sarà presieduta dall’arcivescovo metropolita della diocesi di Foggia-Bovino, mons. Francesco Pio Tamburrino, in programma venerdì 15 agosto, alle ore 11, nella basilica cattedrale.

In occasione della festività legata alla festività dell’Assunta, alcune arterie cittadine verranno chiuse al traffico, sia per consentire il passaggio della processione del Sacro Tavolo dell’Iconavetere sia per permettere l’agevole svolgimento del concerto di Fausto Leali, in programma il 15 agosto in piazza Cavour.

In particolare, oggi giovedì 14 luglio, a partire dalle ore 19, orario in cui la processione partirà dalla Cattedrale in piazza cardinal Felici, verranno chiuse al traffico via Arpi, via Fuiani, corso Garibaldi, piazza XX Settembre, corso Cairoli, piazza Giordano, via Matteotti, via Tugini, corso Giannone, piazza Cavour, via Lanza e via Duomo. Si tratta delle strade dove si snoderà la solenne processione del «sacro tavolo» della Madonna dei sette veli che, come tradizione, sarà preceduto dalla sfilata dei componenti delle «confraternite» foggiane e seguito dalle autorità con i gonfaloni della città di Foggia e della Provincia di Foggia.

Venerdì 15 luglio, invece, saranno chiuse al traffico veicolare piazza XX Settembre, corso Cairoli, piazza Giordano, via Dante, via Della Rocca, corso Giannone e via Lanza dalle ore 20 fino alla mezzanotte, mentre piazza Cavour sarà chiusa (tranne la strada che collega viale XXIV Maggio a via Torelli) per tutta la giornata per il montaggio del palco sul quale si esibirà Fausto Leali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400