Lunedì 16 Luglio 2018 | 18:51

Nella notte sfregiate tende nel centro regionale per lavoratori immigrati

FOGGIA - Ignoti la notte scorsa hanno fatto irruzione nel campo di accoglienza al villaggio Sancara, dove c’è la tendopoli allestita dalla Regione per offrire ospitalità ai migranti, sfregiando con il taglierino numerose tende. «Una decina quelle colpite, non sappiamo se da una o più persone», riferisce alla Gazzetta Raffaele Celeste, responsabile del campo affidato alla Protezione civile
Rignano, ghetto addio nasce l’«ecovillaggio»
Nella notte sfregiate tende nel centro regionale per lavoratori immigrati
FOGGIA - Ignoti la notte scorsa hanno fatto irruzione nel campo di accoglienza al villaggio Sancara, dove c’è la tendopoli allestita dalla Regione per offrire ospitalità ai migranti, sfregiando con il taglierino numerose tende. «Una decina quelle colpite, non sappiamo se da una o più persone – riferisce alla Gazzetta Raffaele Celeste, responsabile del campo affidato alla Protezione civile – sono state danneggiate anche una decina di brandine all’inter no della tendopoli. Tutta merce di nuova dotazione - aggiunge - acquistata dalla Regione (al costo di 60mila euro: ndr) per ospitare i migranti del ghetto e altri lavoratori che chiedono di poter dormire per qualche giorno. Non so se saranno recuperabili le strutture danneggiate, vedremo se sarà possibile».

Molti hanno interpretato il gesto come un avvertimento rivolto alla Regione che ha avviato il piano di recupero degli ospiti dal ghetto di Rignano per portarli nel nuovo centro e all’assessore Minervini che proprio ieri mattina avrebbe dovuto visitare il campo come da incontro programmato. Ieri però l’esponente del governo Vendola ha minimizzato l’accaduto: «E’ stato un atto vandalico, per il momento vogliamo considerarlo così. Se in esso sono contenuti altri messaggi lo vedremo». Nel campo di Sancara c’era un solo ospite che al momento dell’irruzione dormiva, mentre un altro era andato via da qualche giorno. Il centro di accoglienza è sorvegliato «h24» dai volontari della Protezione civile, ma ieri il direttore ha chiesto formalmente al prefetto il rafforzamento della vigilanza notturna con l’invio di pattuglie di polizia e carabinieri per tenere sotto controllo la tendopoli.

«I nostri volontari - spiega Celeste - non hanno la forza per intervenire in situazioni come quella dell’altra notte. Temiamo che abbiamo agito più persone e che sia stato un atto premeditato, deciso a tavolino. Chi ha pensato di sfregiare le tende, a mio avviso ha voluto fare un dispetto alle istituzioni infierendo con quei tagli sul logo della Protezione civile riportato su tutte le tende presenti nel centro di accoglienza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggiacalcio

Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggia Calcio

 
Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

 
Rubano in casa di un’anziana Arrestate quattro donne «rom»

Rubano in casa di un’anziana
Arrestate quattro donne «rom»

 
Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 

GDM.TV

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, due lauree e un sogno da giornalista: torna a casa da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 

PHOTONEWS