Cerca

Salvate cinque persone nelle acque del Gargano

BARI – Cinque persone sono state tratte in salvo nelle acque del Gargano in operazioni di soccorso compiute da personale della Capitaneria di porto. A Manfredonia salvati due diportisti a bordo di altrettanti natanti in difficoltà a causa del maltempo. Assistenza anche a due stranieri che non riuscivano a raggiungere la riva a bordo del loro canotto a remi. Avventura a lieto fine anche per un surfista soccorso nei pressi dell’isola di Portonuovo perchè non riusciva a raggiungere la costa con il proprio kitesurf
Salvate cinque persone nelle acque del Gargano
BARI – Cinque persone sono state tratte in salvo nelle acque del Gargano in operazioni di soccorso compiute da personale della Capitaneria di porto.

A Manfredonia la Guardia costiera ha salvato due diportisti a bordo di altrettanti natanti in difficoltà a causa delle condizioni meteorologiche avverse. Uno dei natanti, andato in panne, è stato scortato dal personale della Capitaneria sino alla locale Lega navale. Quasi contemporaneamente un’altra motovedetta ha prestato assistenza a due stranieri che non riuscivano a raggiungere la riva a bordo del loro canotto a remi. Il natante è stato quindi rimorchiato da un’imbarcazione privata sino al porto di Mattinata.

Avventura a lieto fine anche per un surfista soccorso dalla Capitaneria di porto di Vieste nei pressi dell’isola di Portonuovo perchè non riusciva a raggiungere la costa con il proprio kitesurf. E’ stato un bagnino in servizio in uno stabilimento balneare a dare l’allarme alla Guardia costiera. Il surfista è stato trasportato, in buone condizioni, al porto di Vieste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400