Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 16:28

Licenza di uccidere animali vaganti Prefetto: se necessario

FOGGIA – "Come tutti i provvedimenti, possono essere accettati da alcuni e contestati da altri, è del tutto normale che ciò accada. E’ un provvedimento che viene adottato da oltre 20 anni in Calabria, Campania e altre regioni d’Italia, senza aver causato problemi". Il prefetto di Foggia, Luisa Latella, spiega le motivazioni dell’ordinanza
Licenza di uccidere animali vaganti Prefetto: se necessario
FOGGIA – "Come tutti i provvedimenti, possono essere accettati da alcuni e contestati da altri, è del tutto normale che ciò accada. E’ un provvedimento che viene adottato da oltre 20 anni in Calabria, Campania e altre regioni d’Italia, senza aver causato problemi". Il prefetto di Foggia, Luisa Latella, spiega  le motivazioni dell’ordinanza che dà alle forze dell’ordine 'licenza di ucciderè gli animali vaganti nel territorio comunale di Vieste che possano costituire "una situazione di pericolo concreto per l’incolumità delle popolazioni e per la sicurezza della circolazione stradale".

La sua ordinanza è stata aspramente criticata in particolare dagli animalisti che hanno preannunciato ricorsi in sede di giustizia amministrativa. "Quello che voglio mettere bene in evidenza – chiarisce il prefetto – è che si tratta di 'extrema ratio', che vedrà l'eventuale uccisione di animali (specie di quelli di grandi dimensioni e potenzialmente pericolosi per gli uomini), solo nel caso in cui si evidenzia un pericolo imminente e non vi è altra possibilità per evitare il rischio per la gente”.

Luisa Latella risponde anche a chi la critica perchè l'ordinanza, invece di provvedere a sanzionare il proprietario dell’animale che vaga incustodito, consente di ucciderlo seduta stante. "E' importante sapere – risponde – che spesso non è possibile rintracciare i proprietari di questi animali, perchè viene loro tagliata parte dell’orecchio per evitarne proprio l'identificazione. Questo provvedimento è stato adottato proprio contro la criminalità organizzata che, spesso, utilizza gli animali per pascolo abusivo e, soprattutto, come forma di controllo del territorio. Animali che creano grandi pericoli perchè abbandonati anche sulle strade di transito".
"Per quanto attiene, poi, alla possibilità di utilizzare dei narcotizzanti – conclude il prefetto – è una pratica già utilizzata, anche se non sempre risulta efficace. Ripeto, l'abbattimento dell’animale di grossa taglia, quale ad esempio un toro, un bufalo, rappresenta l’ultima 'ratio', proprio quando non ci sono altre soluzioni e si deve salvaguardare l’incolumità di un cittadino, di un bambino ecc. Detto questo, è chiaro che se ci sono animalisti che vogliono discutere con me dell’ordinanza, possono tranquillamente venire a trovarmi. Non ci sono preclusioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Grano Cappelli alla bolognese«Nessun furto al foggiano»

Grano Cappelli alla bolognese
«Nessun furto al foggiano»

 
autobus a fuoco

Autobus a fuoco
nel Foggiano

 
Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

 
Assalto al caveau in Calabriapolizia arresta componenti banda

Assalto al caveau in Calabria
presa banda cerignolani

 
Venduta la Sangalli vetroacquistata da multinazionale turca

Venduta la Sangalli vetro
acquistata da società turca

 
Statua di Frizzi vicino a parco di San Giovanni Rotondo

Statua di Frizzi in un parco
di San Giovanni Rotondo

 
Incendio distrugge un' azienda agricola a Foggia

Un incendio distrugge
azienda agricola a Foggia

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

MEDIAGALLERY

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Mondo TV
Parata di star per Elisabetta II

Parata di star per Elisabetta II

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Economia TV
Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin