Giovedì 21 Giugno 2018 | 01:01

Foggia, l’ospedale riapre le sale operatorie

di MASSIMO LEVANTACI
FOGGIA - La Regione corre ai ripari dopo la denuncia del direttore di Anestesia e Rianimazione sulla Gazzetta («per mandare i colleghi in ferie chiuderemo le chirurgie»). Ieri il commissario straordinario, Tommaso Moretti, ha ottenuto il via libera per 5 assunzioni di nuovi anestesisti con contratto a tempo determinato che arriveranno a fine mese. L’avviso pubblico è già pubblicato
Foggia, l’ospedale riapre le sale operatorie
di Massimo Levantaci

FOGGIA - Le chirurgie non chiuderanno, o almeno si farà in modo di non chiuderle tutte. Dietro questo gioco di parole si nasconde la strategia dell’Azienda ospedaliera che, facendo leva sull’emergenza, cercherà di farsi dare dalla Regione quelle deroghe finora sempre negate per permettere al secondo policlinico pugliese di mettere in sicurezza almeno i servizi essenziali. La mancanza di personale in quasi tutti i reparti è un problema che rischia di scoppiare con le ferie estive. Lo sfogo del direttore di Anestesia e Rianimazione, Michele D’ambrosio, con la Gazzetta («siamo allo stremo, devo mandare i colleghi in ferie») potrebbe aver aperto una breccia nelle maglie regionali.

Ieri mattina il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera era a Bari per definire un piano di recupero per l’arrivo a Foggia di nuovi anestesisti. «Ne avremo entro fine mese altri 4-5 – annuncia Tommaso Moretti – l’avviso pubblico è già stato pubblicato, scade il 25. Avranno incarichi temporanei che potrebbero durare fino a tre anni e con la possibilità di essere nominati in ruolo non appena avremo l’ok della Regione».

La direzione ospedaliera non se ne sta con le mani in mano. Ieri in tarda mattinata, ma a stretto giro, i direttori di reparto hanno risposto alla richiesta partita in mattinata dall’ufficio del direttore sanitario, Antonio Battista, che li invitava a segnalare il numero dei pazienti che necessitano di entrare in sala operatoria nelle prossime settimane ovvero nel periodo più critico dell’anno in cui, fatte salve le urgenze, tutti gli altri interventi dovrebbero essere procrastinati a settembre. «Faremo una selezione accurata di questi interventi – spiega Battista – fatte salve le urgenze, mai in discussione, proveremo ad allargare l’elenco di quegli interventi, tipo gli oncologici, che non è proprio possibile rinviare».

L’ospedale cerca di riorganizzarsi e di recuperare il tempo perduto, quando la Regione assumeva (2440 posti nella sanità, febbraio scorso) ma escludeva Foggia da quel piano perchè i parametri di spesa non erano idonei. «Abbiamo subito una situazione di sostanziale discriminazione sull'area foggiana rispetto alla distribuzione delle deroghe – riconosce il direttore sanitario – rispetto alla nostra dotazione organica sappiamo che i numerosi posti resi vacanti dal solo personale andato in pensione, non li possiamo coprire. Errori di programmazione, se ce ne sono stati, non sono da imputare a questa Azienda ospedaliera». Sull’allarme lanciato da D’Ambrosio la direzione ospedaliera ha autorizzato ieri turni aggiuntivi per gli anestesisti e con le liste di priorità compilate dai primari si riuscirà forse a razionalizzare un servizio essenziale: un grande ospedale da oltre 1100 posti letto, non può rischiare il blocco delle sale operatorie nemmeno per un giorno. La scossa, insomma, è servita e se fosse arrivata prima forse la Regione non avrebbe bypassato il policlinico di via Pinto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Distrutta auto dirigente Comune a pochi metri dal municipio

Distrutta auto di dirigente del Comune di Monte Sant'Angelo

 
nidi per grillai alla Zecca di Foggia

Nidi per falchi grillai alla Zecca dello Stato a Foggia

 
Il Wwf: «Quei lavori vanno fermati»

Il Wwf: «Quei lavori
vanno fermati»

 
Vieste, uomo ucciso e un ferito a colpi di arma da fuoco

Uomo ucciso e un ferito a colpi di arma da fuoco a Vieste. Controlli stub

 
L’Ospedale cancella via Pinto Dattoli: «A luglio si comincia»

L’Ospedale cancella via Pinto
Dattoli: «A luglio si comincia»

 
Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

 
Emiliano taglia il nastro a foggia per nuovi alloggi popolari

A Foggia consegnati 31 nuovi alloggi popolari

 
Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi