Cerca

In spiaggia con Fido da Vieste a Rodi

di GIANNI SOLLITTO
VIESTE - L’iniziativa della sezione viestana dell’associazione per la difesa degli animali «Anpana», grazie alla quale Vieste è già dallo scorso anno città «Animal Friendly», trasformando la località garganica in una eccellenza nell’accoglienza di turisti con animali a seguito, si sta allargando a macchia d’olio e così, in tutto il Gargano, quest’anno sono in forte aumento i lidi che accettano gli amici a quattro zampe
In spiaggia con Fido da Vieste a Rodi
di GIANNI SOLLITTO

VIESTE - L’iniziativa della sezione viestana dell’associazione per la difesa degli animali «Anpana», grazie alla quale Vieste è già dallo scorso anno città «Animal Friendly», trasformando la località garganica in una eccellenza nell’accoglienza di turisti con animali a seguito, si sta allargando a macchia d’olio e così, in tutto il Gargano, quest’anno sono in forte aumento i lidi che accettano gli amici a quattro zampe, contribuendo, si spera a ridurre la piaga dell’ab - bandono estivo sopratutto di cani. Per la stagione 2014, infatti, a Vieste si aggiungono i comuni di Vico del Gargano con la spaiggia di San Menaio e Rodi Garganico.

«La richiesta di luoghi dove accedere con gli amici a quattro zampe – sostiene Francesca Toto, prima animatrice di Anpana Vieste - è in forte crescita sia per ciò che attiene al turismo nazionale che a quello internazionale. La stessa assessora al Turismo della Regione Puglia, Silvia Godelli, in una conferenza tenutasi a Peschici lo scorso 7 aprile, ha affermato che il turismo con animali rappresenta uno dei segmenti di mercato su cui la Puglia intende puntare già nell’imme - diato. Oltre il 60% degli italiani – aggiunge Toto - possiede un animale d’affezione dal quale non intende separarsi nemmeno per le vacanze. Vieste per tutto il Sud Italia rappresenta un modello ed è un comune capofila, visti anche i grandi risultati ottenuti in termini di lotta al randagismo col nostro progetto “Zero cani in canile”».

E, a proposito di questo progetto «grande merito – afferma Giancarlo Grandi responsabile Anpana Vieste - va anche alla ritrovata collaborazione con la Asl, nella persona del responsabile area veterinaria, Francesco Fini, che settimanalmente sterilizza molti cani. Il progetto, infatti, ha portato all’adozione di circa 600 cani in tre anni e mezzo con un risparmio delle casse comunali e della Asl, stimabile in migliaia di euro».

Il progetto, lo scorso 15 giugno a Verona, ha ricevuto, per la sua efficacia e per le azioni di solidarietà che prevede con l’ausilio di animali, un importante riconoscimento nazionale, vale a dire il «Premio Beatrice», che annualmente individua associazioni ed enti distintisi nella protezione degli animali. Di seguito sono elencati i lidi balneari che accettano animali. A Vieste: Quasenada, Azzurro, Odissea, Ultima spiaggia, Trestelle, Verdemare, Ghironda, Pelikano, Belvedere, Albatros, Merinum, Bikini, Falcone-due mari, Approdo, Cristalda, Velaveloclub, Marilupe, San Lorenzo, Molinella, Calamolinella, Romagnolo. A Rodi Garganico-San Menaio: Gabbiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400