Cerca

Diportista sbalzato in mare da gommone Capitaneria lo salva

MONTE SANT'ANGELO – Un diportista che rischiava di annegare in mare, dopo aver perso il controllo del suo gommone ed essere rimasto lievemente ferito, è stato salvato da una motovedetta della Capitaneria di porto di Manfredonia. Il salvataggio è stato compiuto ieri in località Chiusa dei Santi, in territorio di Monte...
Diportista sbalzato in mare da gommone Capitaneria lo salva
MONTE SANT'ANGELO – Un diportista che rischiava di annegare in mare, dopo aver perso il controllo del suo gommone ed essere rimasto lievemente ferito, è stato salvato da una motovedetta della Capitaneria di porto di Manfredonia. Il salvataggio è stato compiuto ieri in località Chiusa dei Santi, in territorio di Monte Sant'Angelo, a 300 metri circa dalla costa del Gargano.

Il diportista era stato sbalzato in mare probabilmente per un’onda anomala e il gommone, di circa tre metri, privo di controllo aveva cominciato a ruotare pericolosamente su se stesso, tanto che il diportista aveva riportato ferite ai tendini della mani, probabilmente per il contatto con l’elica del natante. L’arrivo della motovedetta, supportata successivamente da personale del 118 a terra, ha consentito di salvare il diportista, mentre gli uomini della motovedetta sono riusciti a riprendere il controllo del gommone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400