Giovedì 16 Agosto 2018 | 10:48

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Provvedimento emesso dal Prefetto di Foggia

Marocchino espulso dall'Italia, aveva legami con il terrorismo

O.M, 40 anni, era stretto collaboratore di Abdel Rahama Moy, presidente dell’associazione Al Dawa di Foggia, arrestato lo scorso 27 marzo

Marocchino espulso dall'Italia, aveva legami con il terrorismo

BARI - Un marocchino di 40 anni ritenuto pericoloso per la sicurezza nazionale è stato espulso dalla Digos della questura di Bari, su disposizione del prefetto di Foggia. Al quarantenne, non in regola sul territorio nazionale, è stato anche disposto il divieto di rientro in area Shengen per 10 anni. Il marocchino, il cui nome era già emerso in indagini della Dda di Bari sul terrorismo internazionale, è stato identificato presso l’aeroporto di Bologna, mentre si apprestava a lasciare il territorio nazionale.

Alla sua individuazione si è giunti grazie ad articolati controlli presso gli aeroporti da parte della Polizia di Frontiera ed allo scambio info-investigativo tra le varie articolazioni della Polizia impegnate nel contrasto e prevenzione del terrorismo internazionale riconducibile all’Isis.

Stando alle indagini della Digos di Bari, il 40enne era uno stretto collaboratore di Abdel Rahman, il 59enne di origini egiziane presidente dell’associazione culturale di Foggia 'Al Dawà, in carcere da alcune settimane per terrorismo internazionale e apologia del terrorismo.

L’uomo è ritenuto pericoloso perché, stando agli accertamenti della Polizia barese, coordinati dalla Dda, collaborava agli incontri con bambini nei quali Abfel Raham avrebbe indottrinato al martirio i giovanissimi allievi. Nei confronti del 40enne marocchino sono inoltre emersi contatti via web con diversi affiliati all’Isis e con il terrorista ceceno Eli Bombataliev, arrestato a Foggia nel luglio 2017 e condannato nelle scorse settimane a 5 anni di reclusione dal Tribunale di Bari per i reati di associazione terroristica e istigazione a commettere attentati. Il marocchino è già stato rimpatriato in Marocco con un volo partito dall’aeroporto di Bologna.

Con questa espulsione, la 40ma del 2018, sono 277 - ricorda il Viminale - i soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese, dal 1 gennaio 2015 ad oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Scandalo Sanitarservice, Di Biasesi difende: compensi e spese regolari

Scandalo Sanitaservice, Di Biase si difende: compensi e spese regolari

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Trans sequestrato e pestato da cliente

Trans sequestrato e pestato da cliente

 
Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla stradale

Tragedia sfiorata in A14: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla Polstrada

 
Sanitaservice Foggia, superstipendi e spese pazze per mezzo milione:sequestrati beni all'amministratore

Sanitaservice Foggia, superstipendi e sprechi: sequestro beni ex amministratore

 
Strage braccianti: al via le indagini per caporalato a Foggia e Larino

Strage braccianti nel Foggiano: indagati tre imprenditori agricoli

 

GDM.TV

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 

PHOTONEWS