Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 00:17

Provvedimento emesso dal Prefetto di Foggia

Marocchino espulso dall'Italia, aveva legami con il terrorismo

O.M, 40 anni, era stretto collaboratore di Abdel Rahama Moy, presidente dell’associazione Al Dawa di Foggia, arrestato lo scorso 27 marzo

Marocchino espulso dall'Italia, aveva legami con il terrorismo

BARI - Un marocchino di 40 anni ritenuto pericoloso per la sicurezza nazionale è stato espulso dalla Digos della questura di Bari, su disposizione del prefetto di Foggia. Al quarantenne, non in regola sul territorio nazionale, è stato anche disposto il divieto di rientro in area Shengen per 10 anni. Il marocchino, il cui nome era già emerso in indagini della Dda di Bari sul terrorismo internazionale, è stato identificato presso l’aeroporto di Bologna, mentre si apprestava a lasciare il territorio nazionale.

Alla sua individuazione si è giunti grazie ad articolati controlli presso gli aeroporti da parte della Polizia di Frontiera ed allo scambio info-investigativo tra le varie articolazioni della Polizia impegnate nel contrasto e prevenzione del terrorismo internazionale riconducibile all’Isis.

Stando alle indagini della Digos di Bari, il 40enne era uno stretto collaboratore di Abdel Rahman, il 59enne di origini egiziane presidente dell’associazione culturale di Foggia 'Al Dawà, in carcere da alcune settimane per terrorismo internazionale e apologia del terrorismo.

L’uomo è ritenuto pericoloso perché, stando agli accertamenti della Polizia barese, coordinati dalla Dda, collaborava agli incontri con bambini nei quali Abfel Raham avrebbe indottrinato al martirio i giovanissimi allievi. Nei confronti del 40enne marocchino sono inoltre emersi contatti via web con diversi affiliati all’Isis e con il terrorista ceceno Eli Bombataliev, arrestato a Foggia nel luglio 2017 e condannato nelle scorse settimane a 5 anni di reclusione dal Tribunale di Bari per i reati di associazione terroristica e istigazione a commettere attentati. Il marocchino è già stato rimpatriato in Marocco con un volo partito dall’aeroporto di Bologna.

Con questa espulsione, la 40ma del 2018, sono 277 - ricorda il Viminale - i soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese, dal 1 gennaio 2015 ad oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

pedofilia

Abusi su 9 minori, ex sacerdote condannato a 18 anni

 
Sta meglio la donna ferita dal petardo durante festa patronale

Sta meglio la donna ferita dal petardo durante festa patronale

 
Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

 
Vicesindaca di San Giovanni Rotondoai fornelli con il grembiule del Duce

Vicesindaca di San Giovanni Rotondo
ai fornelli con il grembiule del Duce

 
M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Vicesindaca in cucinacon grembiule di Mussolini«Si dimetta». «Una goliardata»

Vicesindaca in cucina con grembiule di Mussolini. «Si dimetta». «Una goliardata»

 
Foggia, agguato al cardiologoSicario rinunciò: c'era il figlio

Foggia, agguato al cardiologo. Il sicario rinunciò: c'era il figlio

 
medusa

Biologa foggiana: troppe meduse nei nostri mari

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

 
Mondo TV
Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

 
Economia TV
Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions