Martedì 14 Agosto 2018 | 21:20

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ha violato l’obbligo di soggiorno

Torna in carcere il presunto boss di Vieste

A Marco Raduano era legato Antonio Fabbiano, il pregiudicato 25enne ucciso nella cittadina garganica la sera del 25 aprile scorso

Torna in carcere il presunto boss di Vieste

Marco Raduano

VIESTE (FOGGIA) - Torna in carcere il presunto boss di Vieste, Marco Raduano, a cui era legato - secondo gli inquirenti - Antonio Fabbiano, il pregiudicato 25enne ucciso nella cittadina garganica la sera del 25 aprile scorso. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri del Comando provinciale di Foggia: Raduano, sorvegliato speciale, è stato arrestato perché ha violato l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Nei giorni scorsi è stato notato a Peschici, nel Gargano.

Il presunto boss, la sera del 21 marzo scorso, fu vittima di un agguato compiuto nelle vicinanze della sua abitazione, nel corso del quale rimase ferito ad una gamba e ad un braccio.

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, Marco Raduano è in lotta con il clan Notarangelo-Perna per il controllo dei traffici di droga provenienti dall’Albania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Trans sequestrato e pestato da cliente

Trans sequestrato e pestato da cliente

 
Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla stradale

Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla Polstrada

 
Sanitaservice Foggia, superstipendi e spese pazze per mezzo milione:sequestrati beni all'amministratore

Sanitaservice Foggia, superstipendi e sprechi: sequestro beni ex amministratore

 
Strage braccianti: al via le indagini per caporalato a Foggia e Larino

Strage braccianti nel Foggiano: indagati tre imprenditori agricoli

 
«Nessuna richiesta di estorsione»Sette indagini in cerca d'autore

«Nessuna richiesta di estorsione»
Sette indagini in cerca d'autore

 
Tremiti, sette baresi finisconocon gommone sugli scogli: salvi

Tremiti, soccorsi sette baresi finiti con gommone a nolo sugli scogli

 
Foggia, beccato con dieci chili di droga: patteggia due anni

Foggia, beccato con dieci chili di droga: patteggia due anni

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS