Martedì 14 Agosto 2018 | 10:30

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

la via d'uscita

Legno-arredo, il rilancio
dalla Fiera del Levante

Raggiunto l'accordo tra Regione Puglia e FederlegnoArredo

Legno-arredo, il rilancio dalla Fiera del Levante

Nasce dal settore del legno-arredo pugliese e dalla sua storia, di successo prima e di crisi poi, una nuova strategia per approcciare e conquistare i mercati esteri. Non solo eventi di internazionalizzazione ma sviluppo delle conoscenze per poterli affrontare, perché non ci può essere competitività sui mercati esteri senza un’adeguata preparazione in casa propria. Così, con la trasformazione delle iniziative in veri e propri percorsi, diventa operativo l’«accordo quadro di collaborazione» sottoscritto ad aprile tra Regione Puglia e FederlegnoArredo, la principale associazione italiana di categoria. Le novità sono state presentate in Fiera dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Loredana Capone, dal presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero e dall’amministratore unico di Puglia Sviluppo Spa, Sabino Persichella.

Il percorso declinato dal progetto regionale, prevede varie attività tutte connesse e finalizzate a preparare le imprese ad essere più aperte ai mercati esteri, imparando le strategie e le tecniche per competere con successo. Per fare un esempio, le imprese che si candidano a partecipare alla prossima fiera di settore dovranno prima affrontare un periodo di formazione in «Business in fiera» con gli approfondimenti sulle tecniche e strumenti per partecipare con successo ad un fiera e, dopo la manifestazione, essere presenti al follow up per controllare gli esiti di quella partecipazione. Preceduto dalla mappatura del settore, l’accordo quadro di collaborazione ha come obiettivo il rilancio della competitività della filiera del legno-arredo in Puglia, attraverso azioni concrete condotte da oggi sino alla fine del 2017.

Saranno realizzate dalla Regione Puglia e Federlegnarredo con la società regionale Puglia Sviluppo Spa come soggetto attuatore. Quattro gli ambiti: innovazione e rilancio della competitività; formazione e rafforzamento delle competenze tecniche e manageriali; presidio dei mercati esteri e attrazione investimenti. Il primo ambito trova concretizzazione nel progetto #InItalyDesignInPuglia realizzato per l’ottantesima edizione della Fiera del Levante che racconta in modo innovativo il design attraverso due esposizioni: una multimediale, InItaly, esalta il made in Italy mostrando, con video e interviste, il percorso che porta dalla creatività dei designer al saper fare delle imprese, l’altra reale, InPuglia, valorizza i progetti dei designer pugliesi, aprendo una finestra sulle potenzialità del sistema di offerta regionale. Accanto alle due mostre, workshop ed incontri d’affari tra designer e imprese per invogliare alla collaborazione i due protagonisti del sistema casa.

Il secondo evento è un’assoluta novità. Si tratta del «Forum dell’innovazione in Puglia», una business convention di rilievo internazionale che avrà luogo per la prima volta in Puglia entro giugno 2017. Sarà un’occasione di confronto sull’innovazione della filiera del legno-arredo, sulle tendenza della domanda e sulle applicazioni delle nuove tecnologie e dei nuovi materiali, che vedrà l’incontro tra mondo della ricerca e imprenditori. Il secondo ambito, dedicato alla «Formazione e rafforzamento delle competenze tecniche e manageriali», prevede un calendario di incontri tematici per manager e imprenditori dedicati all’orientamento ai mercati esteri e alla formazione tecnica propedeutica a preparare al meglio la partecipazione attiva delle imprese pugliesi a fiere specializzate, eventi settoriali e business convention. Fanno parte di questa categoria i percorsi «market entry strategy» che supportano le imprese nelle loro strategie di ingresso nei mercati internazionali con percorsi di orientamento e formazione.

Ogni percorso prevede la presentazione del paese e le strategie di ingresso («market entry strategy»), le testimonianze di architetti che lavorano in quei mercati e lo scambio di esperienze tra imprenditori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 
A Vieste la leggenda di Cristalda e Pizzomunno si trasforma in street art

A Vieste la leggenda di Cristalda e Pizzomunno si trasforma in street art

 
Tutti pazzi per il parco acquatico gonfiabile: inaugurato il Crazy Park

Tutti pazzi per il primo parco acquatico gonfiabile di Bari: ecco il Crazy Park

1commento

 
Salvini a Lesina: «Dedico questa piazza a tutti quelli che non hanno capito che la musica è cambiata»

Salvini: «Dedico questa piazza a tutti quelli che non hanno capito che la musica è cambiata» Vd

 
Cerignola, fa la rapina in market:ma in coda c'è un carabiniere: preso

Cerignola, fa la rapina in market: in coda c'è un carabiniere: preso Vd

 

PHOTONEWS