Domenica 22 Luglio 2018 | 09:00

Migranti: Ue, non li rimandiamo in Libia, là situazione inumana

Migranti: Ue, non li rimandiamo in Libia, là situazione inumana

BRUXELLES - "Non ci saranno mai dei rimpatri dell'Ue verso la Libia o navi europee che rimandano i migranti in Libia. Questo è contro i nostri valori, il diritto internazionale e quello europeo. Siamo ben al corrente della situazione inumana per molti migranti in Libia. L'Onu è la lavoro per migliorare le loro condizioni, e c'è un meccanismo di transito d'urgenza, per evacuare queste persone dalla Libia. Ma quando si parla di salvataggi in mare, quello che cerchiamo di fare, è di mettere fine al modello di business dei trafficanti, che mettono in pericolo la vita delle persone, per favorire al suo posto, reinsediamenti e migrazione legale". Così la portavoce della Commissione europea per la migrazione Natasha Bertaud. Ma allo stesso tempo Bertaud specifica: "La Libia ha notificato la sua area di salvataggio in mare e questo significa che quando c'è il Centro di coordinamento e di salvataggio libico che coordina un evento, tutte le imbarcazioni devono rispettare gli ordini che vengono dati dai libici".

 

"Una delle opzioni delle conclusioni del vertice, è la cooperazione su base volontaria sugli sbarchi nell'Ue. Questo potrebbe essere un ampliamento degli hotspot, che già sono in Italia e in Grecia. Stiamo cercando di capire chi lo vuole fare, e chi vuole partecipare alla componente di solidarietà. Tuttavia questo dibattito è indipendente e non pregiudica il processo della riforma di Dublino. Queste sono misure ad interim". Così la portavoce della Commissione Ue Natasha Bertaud.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Migranti: Tajani, Europa ha grandi responsabilità verso Italia

Migranti: Tajani, Europa ha grandi responsabilità verso Italia

 
Fisco: Ue a Italia, eliminate tassa regionale su benzina

Fisco: Ue a Italia, eliminate tassa regionale su benzina

 
Ue attacca su acque reflue, quarta procedura contro Italia

Ue attacca su acque reflue, quarta procedura contro Italia

 
Turchia: Ue, stop stato emergenza è un passo positivo

Turchia: Ue, stop stato emergenza è un passo positivo

 
Dazi: Malmstroem, in Usa con Juncker con spirito amicizia

Dazi: Malmstroem, in Usa con Juncker con spirito amicizia

 
Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

Migranti: Tajani, Ue deve dare 6 miliardi anche al Sahel

 
Acciaio: in vigore da domani dazi Ue contro 'effetti' Usa

Acciaio: in vigore da domani dazi Ue contro 'effetti' Usa

 
Balneari: Ue smentisce Bolkestein, direttiva riguarda spiagge

Balneari: Ue smentisce Bolkestein, direttiva riguarda spiagge

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS