Domenica 22 Luglio 2018 | 05:20

Olio: Fitto e Sernagiotto contro aiuti a Tunisia

Olio: Fitto e Sernagiotto contro aiuti a Tunisia

BRUXELLES - "Sulla nostra tavola vogliamo il nostro olio, non quello tunisino". E' questo l'appello alla Commissione Europea dei due europarlamentari dei Conservatori e Riformisti Europei, Raffaele Fitto e Remo Sernagiotto, che dicono NO alla proroga per altri due anni (2018/2019) di 35 tonnellate di olio (all'anno) tunisino e per questo, oggi a Strasburgo, hanno presentato un'interrogazione. "Solo nei primi mesi di quest'anno - scrivono Fitto e Sernagiotto in una nota - secondo quanto riportato dalle associazioni di categoria, il quantitativo di olio tunisino esportato verso l'Ue è raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2017. Considerando che il comparto olivicolo europeo, ed in particolare quello italiano, anche a causa degli effetti prodotti dalla Xylella fastidiosa, è stato caratterizzato da basse rese".

 

Nell'interrogazione si chiede di sapere se un'eventuale proroga è tecnicamente possibile o rappresenterebbe una violazione del principio di "eccezionalità". Inoltre, gli interroganti chiedono se non sia comunque il caso di procedere prima di qualsiasi nuova decisione a una nuova e più approfondita valutazione di impatto che illustri gli effetti delle nuove possibili misure sul mercato interno e sulle quotazione dell'olio prodotto nei nostri Stati membri. Sulla questione martedì scorso fonti della Commissione europea hanno fatto sapere che nuovi contingenti a dazio zero per l'olio tunisino, semmai fossero accordati, farebbero parte di un mini-pacchetto con concessioni reciproche che, comunque, non sara' finalizzato di qui alla fine dell'anno.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Francia-Germania unite contro tagli ai fondi Ue ad agricoltura

Francia-Germania unite contro tagli ai fondi Ue ad agricoltura

 
Xylella: Fitto e de Castro incontrano a Lecce agricoltori

Xylella: Fitto e de Castro incontrano a Lecce agricoltori

 
Xylella: De Castro, Commissione vuole salvare ulivi pugliesi

Xylella: De Castro, Commissione vuole salvare ulivi pugliesi

 
Xylella: Fitto-De Castro, 'salviamo ulivi da fake news'

Xylella: Fitto-De Castro, 'salviamo ulivi da fake news'

 
Avv. Corte Ue, valido divieto vendita tabacco aromatizzato

Avv. Corte Ue, valido divieto vendita tabacco aromatizzato

 
Migranti: Forenza, Lega-M5S indifferenti a sorte persone

Migranti: Forenza, Lega-M5S indifferenti a sorte persone

 
Corte Strasburgo condanna Italia per Punta Perotti

Corte Strasburgo condanna Italia per Punta Perotti

 
Cozzolino (Pd) avrà ruolo chiave al Pe per riforma fondi Ue

Cozzolino (Pd) avrà ruolo chiave al Pe per riforma fondi Ue

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS