Cerca

Giovedì 22 Febbraio 2018 | 20:04

ROMA

Da Intelligenza artificiale +38% ricavi

Studio Accenture, anche +10% occupazione, ma pochi investimenti

Da Intelligenza artificiale +38% ricavi

ROMA, 23 GEN - Entro il 2022 l'Intelligenza Artificiale (IA) potrà incrementare i ricavi delle imprese del 38% e far crescere l'occupazione del 10%, puntando sulla formazione dei lavoratori alle nuove tecnologie. Per l'economia mondiale, ciò si tradurrebbe in una crescita dei profitti pari a 4.800 miliardi di dollari. E' quanto emerge da uno studio di Accenture che analizza l'impatto dell'IA su aziende e occupazione, basato su interviste a top manager e lavoratori di aziende di 11 Paesi nel mondo, tra cui l'Italia, e presentato a Davos. Il 63% dei dirigenti intervistati ritiene che la propria azienda potrebbe creare nuovi posti di lavoro grazie alle nuove tecnologie e il 72% pensa che siano strategiche per ottenere un vantaggio competitivo sul mercato. Anche i lavoratori sono ottimisti: il 62% si aspetta che abbia un impatto positivo sul proprio lavoro, per il 69% sarà cruciale sviluppare competenze. Ma nonostante questa consapevolezza, solo il 3% dei dirigenti prevede un aumento significativo degli investimenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione