Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 15:52

ROMA

Pd, stop bollette a 28 giorni per tutti

Emendamento di Esposito-Marcucci. Relatore, affronteremo tema

Pd, stop bollette a 28 giorni per tutti

ROMA, 24 OTT - Divieto, in tutti i settori soggetti ad authority indipendenti, di emettere fatture a 28 giorni, in modo non solo da fermare chi già lo fa, come le Tlc o le pay tv, ma anche per evitare che altri vengano tentati dall'idea. E' quanto prevede l'emendamento al decreto fisco depositato dal Pd al Senato a firma Esposito (che lo aveva annunciato) e Marcucci. Il testo ricalca la proposta di legge depositata alla Camera da Alessia Morani e modifica la legge del '95 che ha istituito le authority. Previsto anche il raddoppio delle sanzioni e un indennizzo forfait da 50 euro per i clienti. Che il tema delle bollette sarebbe stato al centro dei lavori del Senato sul decreto lo aveva annunciato anche il relatore al decreto, Silvio Lai, spiegando che tra gli altri capitoli da approfondire ci sono anche la Siae e le misure in favore delle popolazioni vittime di calamità naturali, in particolare per allineare le misure di rinvio dei pagamenti nelle aree colpite dal sisma a quelle colpite dalle alluvioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione