Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 17:56

MILANO

Borsa: Milano chiude in calo con banche

Corsa Brent traina petroliferi, rally Fincantieri, giù Stm e Fca

Borsa: Milano chiude in calo con banche

MILANO, 25 SET - Piazza Affari archivia in calo la seduta, all'indomani delle elezioni in Germania che hanno visto la vittoria di Angela Merkel e l'avanzata dell'ultradestra. Il Ftse Mib ha ceduto lo 0,63%, in linea con gli altri listini europei, appesantito dalle banche. Corre Fincantieri (+3,5%), con gli investitori fiduciosi in una intesa su Stx. In positivo i titoli legati al petrolio, dopo i massimi da oltre due anni segnati dal Brent, con Saipem (+5,3%), Eni (+1,2%), Italgas (+1%) mentre Snam cede lo 0,1%. Bene Mediaset (+0,8%), alla vigilia dei conti del semestre. Tim cede lo 0,4% in attesa della decisione del comitato golden power sulla quota di Vivendi. Male le banche con Banco Bpm (-2,4%), Bper (-2,2%), Banca Generali (-1,5%), Unicredit e Ubi (-1,4%) e Intesa (-0,5%). In calo anche Stm (-3,9%), Fca (-2%) ed Exor (-1,9%). Fuori dal listino principale la Juventus chiude in rialzo dello 0,6% nonostante la decisione della Figc che ha inibito per un anno il presidente del club, Andrea Agnelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione