Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 20:11

L'Ente bilaterale dell'artigianato a sostegno del «Triangolo del Salotto»

Si partirà da un'analisi dei bisogni formativi attraverso un questionario, rivolto alle aziende che operano nel Settore dell'imbottito. Il documento si può scaricare dal sito dell'Ente: www.ebapuglia.it
L'Ente bilaterale dell'artigianato a sostegno del «Triangolo del Salotto»
L'EBAP (Ente Bilaterale dell'Artigianato Pugliese) prosegue la sua campagna di iniziative a favore delle imprese e dei dipendenti del Comparto del Mobile Imbottito, investito dalla crisi.
L'EBAP intende, ora concorrere, con azioni specifiche, a migliorare la conoscenza delle esigenze formative delle imprese di quella filiera produttiva.
Per questo, nei prossimi giorni, l'EBAP diffonderà nelle aree interessate, un questionario, rivolto alle aziende che operano nel Settore dell'imbottito, i cui dati, una volta raccolti, saranno messi a disposizione del FART (Fondo per la Formazione Continua in Artigianato), delle Istituzioni (Regione, Province, Comuni interessati) e delle Parti Sociali per favorire l'elaborazione di strategie mirate nel settore della Formazione, anche al fine di accompagnare le imprese e i loro addetti verso attività di qualificazione delle produzioni ed eventualmente verso possibili riconversioni.

I primi incontri con imprese aderenti a Confartigianato e CNA hanno messo in evidenza grande interesse a partecipare all'indagine, soprattutto da parte di giovani e giovanissimi imprenditori artigiani. E' un segno interessante della reattività di un settore strategico per la crescita economica della Regione.
Il questionario si può scaricare dal sito dell'Ente: www.ebapuglia.it.
All'iniziativa aderiscono i Consulenti del Lavoro della Provincia di Bari.

Il Presidente dell'Ordine dei Consulenti di Bari, Vincenzo Leggiadro, e il Presidente dell'ANCL (Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro) provinciale, Leonardo Pascazio, hanno espresso il loro particolare apprezzamento per l'iniziativa, sottolineando positivamente il ruolo dell'Ente Bilaterale, non solo come efficace strumento di sostegno al reddito per le imprese artigiane e i loro dipendenti, ma anche, nell'ambito dei compiti riconosciuti a questi Organismi dalla nuova legislazione, come dinamico soggetto, che aiuta a promuovere efficaci politiche attive del lavoro, con particolare riguardo alla formazione.

Il Presidente dell'EBAP - Davide Pellegrino - sottolinea come sia necessario che, nel minore tempo possibile, si forniscano alle imprese ed ai lavoratori strumenti concreti di accompagnamento nelle politiche aziendali di risposta alla crisi. «Aumentare la qualità, eventualmente riposizionarsi su settori di produzione contigui, richiede che si migliorino le competenze e se ne sviluppino di nuove. La Formazione continua, per questo, può essere efficacissima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione