Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 15:53

Alfabetizzazione informatica per 1000 lavoratori del Sud

Al via il progetto "Digital Sud", rivolto a 200 aziende di Sicilia, Campania e Puglia. L'iniziativa è finanziata da Fondimpresa nell'ambito di programmi multiregionali
PALERMO - Informatica e formazione saranno gli "asset" fondamentali delle imprese meridionali per vincere le sfida della competitività. Questo l'obiettivo del progetto "Digital Sud", rivolto a 200 aziende di Sicilia, Campania e Puglia, che coinvolge circa 1.000 lavoratori. In Sicilia, si terranno 18 corsi per 360 dipendenti di aziende che hanno aderito a Fondimpresa, l'ente paritetico interprofessionale tra Confindustria e sindacati, alimentato dai versamenti diretti e volontari di imprese e lavoratori. L'iniziativa, finanziata da Fondimpresa nell'ambito di programmi multiregionali di interesse settoriale e territoriale, è promossa da un'associazione temporanea di scopo composta da Telecom Italia Learning Services (ente capofila), Sistemi Formativi Confindustria Sicilia, Fondazione Idis e Associazione Geform.
Il progetto è stato presentato oggi, a Palermo, dal vicepresidente di Confindustria per il Mezzogiorno, Ettore Artioli, dall'amministratore delegato di Telecom Italia Learning services, Maurizio Tarquini, e dai segretari confederali sindacali Paolo Nerozzi (Cgil), Raffaele Bonanni (Cisl) e Paolo Pirani (Uil). PREVISTI SEI INTERVENTI FORMATIVI
Sei gli interventi formativi previsti da 'Digital Sud', per un totale di 240 ore. I corsi, infatti, forniranno conoscenze di informatica di base (20 corsi rivolti a 400 dipendenti), Office automation di base (260 dipendenti, 13 corsi), Office automation avanzato (80 dipendenti, 4 corsi), Information per il business (80 dipendenti, 4 corsi), E-business (60 dipendenti, 3 corsi) e Sistemi di rete (60 dipendenti, 3 corsi). Diversi i livelli di apprendimento: si parte dall'utilizzo degli strumenti informatici di base (Word, Excel, Internet, posta elettronica) fino all'acquisizione delle tecniche di marketing, vendita di prodotti e servizi, creazione e gestione di sistemi server, servizi in rete e sviluppo di piattaforme web su internet.
In Sicilia, ciascuno dei 18 corsi avrà la durata di 80 ore suddivise tra 40 ore di teoria e 40 di 'training on the job' (formazione sul luogo di lavoro) e formazione a distanza. Secondo i dati Federcomin, relativi al primo semestre 2004, la media delle pmi che accede a Internet si colloca al 46%, mentre il 48% ha un sito e solo il 15% utilizza una rete intranet o extranet. Completamente diversa la fotografia nelle grandi imprese, dove si accede a Internet nella quasi totalità dei casi (99%), il 91% ha una pagina web e il 71% utilizza una rete intranet o extranet.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione