Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:46

Sabato cieli in tilt per sciopero

Alitalia ha comunicato che cancella 196 voli per lo stop degli uomini radar
Aeroporto - Torre di controllo, sciopero «uomini radar» ROMA - Alitalia comunica che domani, sabato 28 maggio, a causa dello sciopero proclamato dalle 12.00 alle 16.00 dai controllori di volo ENAV aderenti a Anpcat, Licta, Cila, Sacta e Cisal, cancellerà 196 voli (80 nazionali, 116 internazionali) su 263 tratte previste nel corso dell'astensione dal lavoro.

Oltre alla cancellazione dei 196 voli dell' Alitalia, di cui 80 nazionali, 116 internazionali su 263 tratte previste, a causa dello sciopero proclamato dalle 12 alle 16 dai controllori di volo Enav, aderenti a Anpcat, Licta, Cila, Sacta e Cisal, si sono aggiunte in queste ore anche quelle degli altri vettori, sia italiani sia stranieri.

Alcune compagnie sono state costrette a cancellare diversi voli in partenza dall'aeroporto di Roma Fiumicino, altre, invece, sono riuscite a rischedulare i propri voli, ovvero hanno anticipato o posticipato la partenza degli aerei rispetto alla fascia oraria interessata dall'agitazione.
Nell'aeroporto Leonardo Da Vinci, a quanto si è appreso, l'Air France è stata costretta a cancellare tre voli in partenza, due per Parigi e uno per Marsiglia, la Lufthansa 6 voli, due per Francoforte e uno per Monaco e altrettanti in arrivo.

La compagnia Air One ha fatto sapere che in occasione dello sciopero nel settore del trasporto aereo, prevede, sempre tra le ore 12 e le 16 di cancellare 16 voli sull'intera rete. In questa fascia oraria, Air One garantirà 5 voli da e per le isole, come previsto dalle norme in vigore. Lo stesso vettore in una nota ha infine comunicato «che in caso di revoca dello sciopero i voli opereranno regolarmente». Per ulteriori informazioni e assistenza è possibile inoltre contattare il call center Air One al numero nazionale 199 20 70 80.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione