Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 07:16

Alitalia non riesce a far quadrare il bilancio

Per l'esercizio 2005 Alitalia prevede risultati migliori ma non tali da consentire il pareggio di bilancio. Lo afferma la compagnia la termine del cda che ha approvato i conti 2004
ROMA - Per l'esercizio 2005 Alitalia prevede risultati migliori ma non tali da consentire il pareggio di bilancio. Lo afferma la compagnia la termine del cda che ha approvato i conti 2004. Per il 2005, il primo anno «del biennio di risanamento», le previsioni «confermano, tramite un'ulteriore accelerazione delle misure di efficientamento, il conseguimento di risultati economici sensibilmente più positivi di quelli dell'anno precedente, ancorchè non ancora tali da consentire di agganciare il pareggio a livello di risultato netto» dice la compagnia precisando che, «a ciò contribuirà in maniera significativa il consistente miglioramento atteso per la gestione industriale» come registrato dalla trimestrale approvata lo scorso 12 maggio.

FONDAMENTALE RICAPITALIZZARE PRIMA POSSIBILE - La Compagnia ritiene «fondamentale dare seguito quanto prima possibile, a completamento del recupero del clima di fiducia da parte dei mercati e del complesso dei fornitori, alla prospettata ricapitalizzazione». E si precisa che tale operazione sul capitale dovrà essere «associata al nuovo progetto industriale ed al contestuale compiuto corso dell'operazione Alitalia Servizi-Fintecna», operazione per la quale la compagnia annuncia che le negoziazioni del contratto con Fintecna «si sono concluse».

IN CALO VALORE PRODUZIONE - Valore della produzione del gruppo Alitalia è stato nel 2004 di 4.119 milioni di euro con un decremento di 265 milioni (-6%) rispetto al precedente esercizio. Lo annuncia una nota sul bilancio 2004 in cui riporta anche che il risultato operativo consolidato è stato negativo per 412 milioni di euro, in peggioramento di 28 milioni rispetto al precedente esercizio.
Il flusso monetario è inoltre stato negativo per 426 milioni di euro. Alitalia precisa inoltre che «il flusso da attività di esercizio è risultato negativo per 230 milioni di euro, il flusso monetario da attività di investimento è stato negativo per 94 milioni euro il flusso monetario da attività di finanziamento è stato negativo per 102 milioni di euro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione