Cerca

Bankitalia «sdogana» l'Opa dell'olandese Abn Amro su Antonveneta

Con il via libera la partita sarà ora giocata dagli azionisti di Antonveneta e in particolare dalle due cordate che si contendono il controllo (Abn e Popolare Lodi)
ROMA - Via libera di Bankitalia all'Opa lanciata da Abn Amro su Antonveneta. Lo rende noto la banca olandese.
In data odierna, si legge nella nota, Banca d'Italia ha autorizzato ABN AMRO Holding e ABN AMRO Bank, rispettivamente in via indiretta e diretta, ad acquisire, tramite l'Offerta, una partecipazione superiore al 50% del capitale sociale di Banca Popolare Antoniana Veneta S.p.A. ("Banca Antonveneta") e, conseguentemente, il controllo delle società bancarie controllate da Banca Antonveneta (Interbanca S.p.A. e Antonveneta ABN AMRO Bank S.p.A.) e l'acquisizione delle partecipazioni di controllo detenute da Banca Antonveneta nelle società finanziarie già iscritte nel gruppo creditizio Banca Antonveneta (Interbanca Gestioni Investimenti SGR e Antonveneta ABN AMRO SGR S.p.A.). Le autorizzazioni, precisa Abn Amro, costituivano condizioni dell'Offerta lanciata sulla banca Antonveneta.
Con il via libera di via Nazionale la partita sarà ora giocata dagli azionisti di Antonveneta e in particolare dalle due cordate che si contendono il controllo, da un lato Abn e dall'altro Popolare Lodi che ha annunciato il lancio di una Ops su Antonveneta e già controlla direttamente oltre il 29% della banca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400