Cerca

Juncker: seriamente preoccupato per caro-petrolio

Il presidente di turno dell'Ue ha spiegato che l'Eurogruppo ha chiesto alla Commissione di rivedere il suo rapporto sui prezzi del petrolio e di presentarlo al più presto ai ministri della zona euro
LUSSEMBURGO - L'Eurogruppo è «seriamente preoccupato» dai rialzi del prezzo del petrolio. Lo ha affermato Jean Claude Juncker presidente di turno dell'Ue, al termine della riunione. Juncker ha spiegato che l'Eurogruppo ha chiesto alla Commissione europea di rivedere il suo rapporto sui prezzi del petrolio e di presentarlo al più presto ai ministri della zona euro.
Il presidente di turno non ha però specificato se le nuove stime sui prezzi di riferimento del petrolio saranno disponibili già al prossimo Ecofin informale di maggio, oppure se bisognerà attendere quella di giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400