Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:28

Frutta troppo cara: crollano vendite

Quattro italiani su dieci non utilizzano più frutta o verdura sulla loro tavola, il calo più vistoso negli ultimi 12 mesi: -7,3% per la frutta e -10,6% per verdure e ortaggi
ROMA - La frutta e le verdure sono troppo care e gli italiani ne hanno drasticamente ridotto i consumi: così quattro su dieci ne fanno a meno. Lo rileva la Confederazione Italiana Agricoltori che sottolinea come si tratti una percentuale doppia rispetto a otto fa: nel 1997, infatti, erano solo due italiani su dieci che non avevano quotidianamente sulle loro tavole ortofrutta. Ma il calo più vistoso nei consumi si è avuto proprio negli ultimi dodici mesi che hanno visto un -7,3% per la frutta e un -10,6% per verdure e ortaggi. Nonostante questo costante allontanamento dai banchi di ortofrutta dei mercati, le famiglie del nostro Paese - sostiene la Confederazione - hanno speso però di più in quanto i prezzi al dettaglio sono cresciuti in modo abnorme e ingiustificato sotto la spinta di incontrollate manovre speculative. Sui campi, invece, le quotazioni di tali prodotti sono addirittura scese. Sta di fatto che nell'ultimo anno i listini al consumo per il complessivo comparto dell' ortofrutta hanno fatto registrare in media un aumento del 35-40% Italiani, quindi, sempre più lontani da frutta e verdura. I costi proibitivi al dettaglio - segnala la Cia - hanno scoraggiato le famiglie all'acquisto e così questi prodotti, fondamentali per una corretta ed equilibrata alimentazione, si vedono ormai con il contagocce sulle nostre tavole. D'altra parte, oltre l'80% degli italiani ha dichiarato che i propri comportamenti di consumo sono più o meno condizionati dagli alti prezzi, da difficoltà economiche, da problemi relativi al risparmio, dall'idea che l'inflazione riprenda a crescere. Tutto questo ha determinato che il 47% degli italiani, nello scorso anno, ha modificato il paniere di spesa e i primi prodotti, a causa dei rincari al dettaglio, a subire un netto taglio sono stati, proprio, gli ortofrutticoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione