Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 13:04

Alitalia - Sospeso sciopero del 4 marzo

La decisione del Sult in vista di un «ulteriore incontro che si svolgerà domani, 1 marzo 2005». Riconfermato fin d'ora lo sciopero indetto per il 16 marzo
ROMA - Sult ha deciso di sospendere lo sciopero degli assistenti di volo Alitalia del 4 marzo prossimo, mentre ha confermato quello di 24 ore del 16 marzo.
La decisione - presa al termine di un incontro con la compagnia aerea - è stata ufficializzata in una lettera inviata al'Alitalia, al ministero dei Trasporti e alla Commissione di Garanzia sugli scioperi. «In merito all'invito del Ministero dei Trasporti a differire o revocare l'agitazione proclamata per la categoria assistenti di volo Alitalia per il giorno 4 marzo 2005» si legge nella lettera, il Sult riconosce che «lo sciopero in questione si pone all'interno di una serie di agitazioni proclamate» dallo stesso sindacato, «delle quali due già effettuate in data 10 febbraio e 21 febbraio». Dopo quest'ultimo sciopero, prosegue la lettera, «l'Alitalia ha proseguito gli incontri con le altre organizzazioni sindacali, senza che la nostra sigla sia stata minimamente informata né, tanto meno, coinvolta». Dopo aver poi ricordato che «nella notte tra il 25 e il 26 febbraio è stato firmato un accordo tra Alitalia e le altre organizzazioni sindacali» il Sult ribadisce che soltanto lunedi 28 febbraio «si è tenuto un incontro tra il Sult e l'Alitalia». Nel corso della riunione il sindacato «ha denunciato l'inammissibile metodo adottato», con «gravi elementi di antisindacalità», «aggravati dal fatto che il Sult «è il sindacato di maggioranza relativa tra gli assistenti di volo». A ciò si aggiunga che i contenuti dell'accordo «appaiono in molti aspetti gravemente lacunosi, in altri non idonei a soddisfare le aspettative della categoria».
Nel corso dell'incontro il Sult ha avanzato «richieste di modifica, introduzione di nuovi elementi indispensabili per rendere l'accordo sostenibile». Vista la opportunità di «un ulteriore incontro che si svolgerà domani, 1 marzo 2005 e di una riflessione indispensabile da parte aziendale, nonché di un approfondito confronto in categoria nell'ambito delle assemblee già indette per i prossimi giorni», il Sult ha deciso di sospendere lo sciopero già indetto per il 4 marzo, riconfermando fin d'ora lo sciopero indetto per il 16 marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione