Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 11:02

Aumentate le retribuzioni del 2,7 per cento

Il dato, superiore all'inflazione stimata dall'Istat, è su base annua. Meglio i lavoratori dell'edilizia (+5,2%). Nel periodo, rinnovato solo il contratto della ceramica
ROMA - Le retribuzioni contrattuali in ottobre sono aumentate dello 0,2% rispetto a settembre e del 2,7% rispetto ad ottobre 2003. Lo comunica l'Istat. In ottobre l'inflazione era al 2%. L'Istat ricorda che l'indice Foi, che misura l'inflazione per le famiglie di operai e impiegati, era ad ottobre del 2,1% compresi tabacchi e dell'1,7% senza i tabacchi. Tra gennaio ed ottobre le retribuzioni contrattuali orarie sono cresciute del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
L'incremento congiunturale dello 0,2%, spiegano all'Istat, deriva dagli aumenti tabellari previsti da alcuni contratti in atto (carta, cartone e cartotecnica, vetro, poste e servizi socio-assistenziali) e tra l'altro anche dall'entrata in vigore del nuovo accordo della ceramica e di numerosi accordi provinciali per gli operai agricoli.
Guardando invece alle variazioni tendenziali gli aumenti maggiori sono stati quelli dell'edilizia (+5,2%), delle poste e telecomunicazioni (+5%) e dei pubblici esercizi ed alberghi (+4,9%). Incrementi più contenuti sono stati invece quelli delle attività connesse ai trasporti (+0,1%), del credito (+0,7%), e delle attività radiotelevisive (+1,1%).
Ad ottobre si registra il recepimento di un solo accordo di rinnovo, quello della ceramica, e mentre nessuno dei contratti in vigore è scaduto. Conseguentemente erano in vigore alla fine di ottobre 48 accordi che regolano il trattamento economico di 8,5 milioni di dipendenti a cui corrisponde un valore di monte retributivo pari al 64,8%. Alla fine del mese erano invece da rinnovare 28 accordi collettivi che rappresentano il 35,2% del monte retributivo contrattuale e sono relativi a 3,8 milioni di lavoratori dipendenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Opec, via al vertice di Jeddah

Opec, via al vertice di Jeddah

 
Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

 
Borsa: Tokyo chiude poco mossa, -0,13%

Borsa: Tokyo chiude poco mossa, -0,13%

 

Petrolio: in calo a 68,09 dollari

 
Sertubi: a Trieste rischio chiusura

Sertubi: a Trieste rischio chiusura

 
Al via sperimentazione auto senza pilota

Al via sperimentazione auto senza pilota

 
Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,14%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,14%)

 
Tod's, Macchi di Cellere nuovo ad

Tod's, Macchi di Cellere nuovo ad

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Papa Francesco alla volta di Molfetta
2a tappa su luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Spettacolo TV
Cannes 'perdona' von Trier

Cannes 'perdona' von Trier

 
Mondo TV
Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

 
Italia TV
Ancora troppi chili e alcol

Ancora troppi chili e alcol

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
Cassa previdenza commercialisti: 1 mld a economia reale

Cassa previdenza commercialisti: 1 mld a economia reale

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo