Cerca

Giovedì 26 Aprile 2018 | 23:25

Contro il rischio petrolio più efficienza

Il G7, nel comunicato finale lancia un appello ai produttori «per garantire rifornimenti adeguati in modo da moderare i prezzi»
WASHINGTON - «I prezzi del petrolio restano alti e sono un rischio». Lo afferma il comunicato finale del G7 che lancia un appello ai produttori «per garantire rifornimenti adeguati in modo da moderare i prezzi».
I paesi industrializzati devono consumare meno petrolio «aumentando la loro efficienza energetica». Lo chiede il comunicato finale del G7 che auspica che anche i mercati petroliferi funzionino in modo efficiente e invitano l'Aiea a migliorare la trasparenza dei dati del settore. La questione dell'approvvigionamento dell'energia sarà all'ordine del giorno anche della prossima riunione del G7.

«La crescita economica globale è forte e le prospettive per il 2005 restano favorevoli», si afferma nel comunicato finale che però aggiunge che «questo non è il momento del compiacimento» perché la crescita è più forte in alcune aree che in altre e «gli squilibri restano». L'inflazione e le aspettative inflazionistiche restano basse.
I ministri finanziari del G7 ribadiscono che i cambi tra le valute devono riflettere i fondamentali dell'economia e che l'eccesso di volatilità e movimenti disordinati non sono desiderabili per la crescita. In questo contesto i Sette Grandi auspicano una maggiore flessibilità per quei paesi o quelle aree geografiche che ne hanno bisogno per favorire un composto aggiustamento del sistema finanziario internazionale basato su meccanismi di mercato. Il principale riferimento in questo caso è alla Cina.
Il G7 ribadisce il suo impegno a combattere il sistema di finanziamento del terrorismo, che è essenziale per ridurre il rischio di attentati.
Per sostenere la crescita nei paesi industrializzati servono finanze pubbliche in ordine e strategie per consolidarle a medio termine. Ai paesi emergenti viene chiesto di sfruttare la favorevole congiuntura economica per rendere le loro economie meno vulnerabili a choc esterni. In particolare all'Argentina si chiede di portare avanti le riforme strutturali e di attuare gli impegni presi in vista della Terza Revisione degli accordi con il Fmi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Morto Pietro Marzotto, aveva 80 anni

Morto Pietro Marzotto, aveva 80 anni

 
Spread Btp Bund chiude a 115 punti base

Spread Btp Bund chiude a 115 punti base

 
Mediaset bene in Borsa dopo Comcast-Sky

Mediaset bene in Borsa dopo Comcast-Sky

 
Borsa: Milano aggiorna massimi da 3 anni

Borsa: Milano aggiorna massimi da 3 anni

 
Vivendi,votare noi per sostenere Genish

Vivendi,votare noi per sostenere Genish

 
Itema, da Borsa 100 mln per acquisizioni

Itema, da Borsa 100 mln per acquisizioni

 
Draghi,crescita Ue più moderata ma tiene

Draghi,crescita Ue più moderata ma tiene

 
Bce:tassi a livello attuale ben oltre Qe

Bce:tassi a livello attuale ben oltre Qe

 

MEDIAGALLERY

Scritte No Tap sul muro della chiesa identificati e denunciati due anarchici

Denunciati due anarchici per le scritte No Tap sul muro della chiesa Video

 
CANALE REALE VIDEO

Centro ricerca sul plasma nell'ex ospedale psichiatrico di «Villa Romatizza»

 
Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni