Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 03:56

G7: Italia n°1 di disuguaglianza salariale

Il quotidiano tedesco "Frankfurter Allgemeine Zeitung" pubblica l'ultima statistica disponibile dell'Organizzazione pan-europea di Cooperazione e Sviluppo Economico
BERLINO - Nel disegnare un quadro della disparità salariale tra l'Est e l'Ovest della Germania, tema sul quale in quel Paese si dibatte e si polemizza ormai da mesi, oggi il quotidiano tedesco "Frankfurter Allgemeine Zeitung" ha voluto lanciare lo sguardo anche oltre frontiera, per approfondire il tema e cercare di capire se se pure all'estero le cose procedano allo stesso modo. Lo ha fatto pubblicando l'ultima statistica disponibile dell'Ocse, l'Organizzazione pan-europea di Cooperazione e Sviluppo Economico, che riguarda gli Stati membri del G7, cioè i più industrializzati del pianeta, e prende in esame la situazione alla metà degli anni '80 e quella degli anni '90, ponendole a confronto. Su tali basi il giornale di Francoforte ha così dovuto constatare, non senza sorpresa, che in fatto di forbice dei salari è l'Italia a essere campione del mondo di disparità, davanti persino agli Stati Uniti. Assumendo un ipotetico indice zero come equivalente alla massima uguaglianza salariale possibile, e un coefficiente pari a 100 quale corrispondente al massimo della diseguaglianza, l'Ocse constata infatti che negli anni '90 l'Italia ha fatto registrare un indice pari a 34,5, con gli Usa che la seguono dappresso ma restano comunque fermi a 34,4.
Vengono poi la Gran Bretagna al 32,4, il Canada a 28,5, la stessa Germania a 28,2, la Francia a 27,8 e il Giappone a 26. A metà degli anni '80, invece, erano in testa proprio gli Stati Uniti con 34, seguiti dall' Italia con 30,6, quindi da Gran Bretagna (29,4), Canada (29), Francia (27,6), Germania (26,5) e Giappone (26).
Nel commentare i dati più recenti del rapporto, la "Faz" ha dunque osservato che in fatto di disparità salariale «è l'Italia l'esempio più evidente e più sorprendente», pur avendo essa fatto registrare considerevoli progressi: i quali si sono però distribuiti sul territorio nazionale in maniera troppo disomogenea. «La considerevole crescita della diseguaglianza economica italiana», è infatti la spiegazione, «si fonda sul grande successo economico del Nord, mentre è il Mezzogiorno che ristagna».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Visco, bisogna rafforzare la crescita

Visco, bisogna rafforzare la crescita

 
Visco, guerra commerciale è freno

Visco, guerra commerciale è freno

 
Domani sciopero Air France, ok 75% voli

Domani sciopero Air France, ok 75% voli

 
Ai più poveri solo 1,8% dei redditi

Ai più poveri solo 1,8% dei redditi

 
Ue-Messico, stop a barriere commercio

Ue-Messico, stop a barriere commercio

 
Cottarelli, Lega-M5S? spread non sale

Cottarelli, Lega-M5S? spread non sale

 
Padoan, crescita Italia solida

Padoan, crescita Italia solida

 
Invimit,burocrazia fa più paura di mafia

Invimit,burocrazia fa più paura di mafia

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin