Cerca

Alitalia, fumata nera su assistenti di volo

Il confronto tra azienda e sindacati per cercare un'intesa sul rinnovo del contratto è andato avanti tutta la notte ma non ha concluso un accordo
ROMA - Alitalia e sindacati hanno trattato fino a questa mattina alle 6 sul nuovo contratto degli assistenti di volo, e poi, dopo l'ennesima notte passata al tavolo delle trattative, hanno deciso di aggiornare il confronto a questa mattina alle 10. E' quanto riferiscono fonti sindacali.

Alitalia dice no al percorso in due fasi proposto dagli assistenti di volo per l'adozione immediata di un accordo 'pontè per il recupero di produttività in attesa di un'intesa organica per il rinnovo del contratto della catgoria. Dopo una nuova nottata di trattativa la compagnia ha infatti bocciato la proposta dei sindacati ed ha deciso, riferiscono i sindacati, di riprendere il confronto solo a partire dal suo impianto di modifica contrattuale. Le parti si sono quindi aggiornate alle ore 10, ma Alitalia ha posto l'ultimatum: l'accordo dovrà essere raggiunto in 24 ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400