Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:35

Si farà l'elettrodotto Matera-S. Sofia

Un anno e mezzo per realizzarlo. Lungo 20 km, attraverserà Rapolla, Melfi e Rionero. Consentirà di aumentare la produzione delle centrali elettriche attive in Puglia
ROMA - E' stato sottoscritto l'accordo di programma per la realizzazione dell'elettrodotto Matera-S.Sofia. E' quanto si apprende da una nota del ministero delle Attività produttive, che ha sottoscritto l'accordo assieme al Grtn, alla Regione Basilicata, alla Provincia di Potenza, ai Comuni di Melfi, Rapolla e Rionero in Vulture.
L'elettrodotto, che sarà costituito secondo la media variante, sarà lungo circa 20 chilometri e - secondo la nota - attraverserà soltanto zone marginali e demaniali nei territori di Rapolla, Melfi e Rionero in Vulture.
I costi per la realizzazione dell'elettrodotto sono stati stimati in circa 10 milioni di euro, pari a 500 mila euro per ogni chilometro, moltiplicati per una lunghezza stimata in 20 chilometri.
I tempi previsti per la realizzazione dell'opera sono valutabili in circa un anno e mezzo. «E' una vicenda che si trascina da anni - ha commentato il ministro delle Attività produttive Antonio Marzano lasciando la riunione - la fornitura al Sud di energia elettrica, infatti, dipende da questo passaggio».
In base all'accordo la Regione Basilicata, la provincia di Potenza e i comuni interessati si sono impegnati a fornire le autorizzazioni necessarie a realizzare la linea elettrica.
Il Gestore della rete di trasmissione nazionale (Grtn), dal canto suo, si è impegnato a far aprire i cantieri entro 30 giorni dall'ottenimento delle autorizzazioni e a completare i lavori entro i successivi nove mesi.
«L'elettrodotto - si legge nella nota - consentirà di importare dalla Grecia 500 Mw, pari alla capacità massima di trasporto del cavo sottomarino, e renderà possibile risolvere la congestione che limita la produzione delle centrali elettriche attive in Puglia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione