Cerca

I pugliesi? Tutti a comprar casa. A rate

Secondo uno studio il mercato dei mutui immobiliari erogati in Puglia nel 2003 è cresciuto di circa il 17% e la Puglia è al 13/mo posto, con un indebitamento del 2,5% nel rapporto tra mutui concessi e prodotto interno lordo
BARI - Il mercato dei mutui immobiliari erogati in Puglia nel 2003 è cresciuto di circa il 17% e la Puglia è al 13/mo posto, con un indebitamento del 2,5% nel rapporto tra mutui concessi e prodotto interno lordo. Sono alcuni dei dati sul mercato immobiliare italiano e i mutui resi noti oggi dal direttore canali distributivi di Unicredit Banca, Maurizio Visconti. Negli ultimi otto anni il mercato italiano dei mutui si è quadruplicato e nel solo 2003 - è uno dei dati diffusi - i nuovi mutui hanno raggiunto circa 43 miliardi di euro; la Puglia registra un incremento del 2003 rispetto al 2002 più alto a Bari con il 28,76% e 761 milioni di euro, al secondo posto Taranto con un +23,17% e 202 milioni di euro sempre per i mutui erogati, segue Foggia con +18,58% e Brindisi, dove i milioni di euro sono 105 che fanno segnare il +1,94%. Unica provincia con il segno negativo è Lecce con -13,64%. Sempre secondo quanto riferito da Visconti, la crescita dei mutui in Puglia è di poco inferiore a quella di livello nazionale mediamente intorno al 21,4%, la durata media dei mutui si mantiene sui 14 anni, l' importo medio è di 93mila euro e la percentuale finanziata sul valore dell' immobile è sino al 61%. In tutta Italia lo strumento di finanziamento mutuo è maggiormente usato nell' Italia del nord-est con il 3,8%, segue il nord-ovest con il 3,7% e l' Italia centrale con il 3,6%; il sud e l' Italia insulare raggiungono il 2,2%. Le compravendite immobiliari, considerato che in Italia il 78% delle famiglie è proprietaria di un immobile, hanno fatto registrare in Puglia un aumento del 15,38% con 30mila transazioni nel 2003 rispetto alle 26mila del 2002.
I consumatori preferiscono sempre più la formula dei tassi variabili (63%), mentre un 20% ricorre al tasso fisso ed il 17% restante a quello misto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400