Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 12:42

«Rischio aggiotaggio su Alitalia, intervenga Consob»

Così il ministro del Welfare, Roberto Maroni, che, commentando l'andamento in questi giorni del titolo a Piazza Affari, ha chiesto l'intervento degli organi di controllo
ROMA - «Chiedo l'intervento della Consob e di Borsa Italiana spa per capire se ci sono state sul titolo Alitalia operazioni men che trasparenti». Lo ha detto il ministro del Welfare, Roberto Maroni, commentando l'andamento in questi giorni del titolo a Piazza Affari.
«Vorrei capire - ha aggiunto il ministro - se c'è stata qualche operazione che sia vicino, o che possa essere configurabile come insider trading o aggiotaggio. Non ho elementi per dirlo, ma la cosa allarmante è che la società di certificazione non ha certificato il bilancio. Vorrei capire se sul titolo c'è stata qualche operazione non corretta».
Secondo Maroni, «c'è qualcosa di strano: queste fluttuazioni del titolo, alla luce della mancata certificazione del bilancio, mi fanno temere che ci siano state operazioni che devono essere chiarite. Per cui io chiedo l'intervento e la verifica della Consob e di Borsa Spa per capire se ci sono state sul titolo Alitalia operazioni men che trasparenti».
Il ministro aggiunto «ci sono state fluttuazioni rilevanti sulla base di notizie fatte trapelare da Alitalia che non corrispondono al vero: il prestito ponte, il piano industriale che garantisce la continuità». Adesso, ha sottolineato, «sappiamo che non corrispondono al vero perchè la società di certificazione non ha certificato il bilancio, dal momento che non può garantire la continuità dell'azienda». Maroni ha sostenuto ancora: «Ho letto interviste e dichiarazioni del management della compagnia aerea che davano assicurazioni. In base a tali assicurazioni - ha rilevato ancora il ministro - per esempio sulla certezza di un prestito ponte del Governo che il Governo non ha mai deciso, il titolo è salito, poi è sceso, poi è risalito... E mi pare che sia utile andare a vedere se c'è stata qualche operazione poco chiara, poco trasparente, sulle azioni, sul capitale Alitalia, magari a danno come al solito degli azionisti ma soprattutto degli obbligazionisti». Cioè dei possessori dei cosiddetti Mengozzi Bond, i bond quinquennali convertibili che scadono a luglio 2007.
Maroni è tornato quindi a rivolgersi alle autorità competenti. «Credo che la Consob e la società della Borsa abbiano i mezzi per andare a verificare se ci sono state operazioni poco trasparenti». Mai come in questo momento - ha ribadito ancora - è stato indispensabile fare chiarezza». E ciò, a suo avviso, «anche perchè il governo sarà presto chiamato a a prendere una decisione e io voglio assolutamente evitare che il Governo prenda decisioni che vanno a favorire, sostenere o legittimare ex post anche operazione poco trasparente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nel trimestre +1% traffico Autostrade

Nel trimestre +1% traffico Autostrade

 
Funivia Leitner firmata Swarovski

Funivia Leitner firmata Swarovski

 
Opec manterrà tagli produzione greggio

Opec manterrà tagli produzione greggio

 
Tim: Elliott in Tribunale per ricorsi

Tim: Elliott in Tribunale per ricorsi

 
Beni Stabili verso fusione con Foncière

Beni Stabili verso fusione con Foncière

 
Nuove case +1% a luglio-settembre 2017

Nuove case +1% a luglio-settembre 2017

 
Opec, via al vertice di Jeddah

Opec, via al vertice di Jeddah

 
Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Molfetta, la messa di Papa Francesco
2a tappa su luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
La morte di Prince resta impunita

La morte di Prince resta impunita

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Economia TV
Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

 
Italia TV
Presa la banda dell'assalto al caveau

Presa la banda dell'assalto al caveau

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Mondo TV
Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo