Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 11:05

Xylella, Tar Lazio blocca piano per 200 ulivi di Oria

Xylella, Tar Lazio blocca piano per 200 ulivi di Oria
BARI – Il Tar del Lazio, con decreto, ha accolto anche i ricorsi di due proprietari di terreni di Oria (Brindisi) nei quali ci sono circa 200 ulivi che secondo il piano per l’emergenza Xylella andrebbero abbattuti. I tagli, così come già avvenuto per Torchiarolo e Trepuzzi, sono quindi sospesi. La camera di consiglio per discutere la conseguente richiesta di sospensiva è fissata per il 18 novembre prossimo.

 I ricorsi sono stati formulati dall’avvocato Giovanni Pesce che è anche l’intestatario di un uliveto in contrada Frascata, la zona in cui tra il 13 aprile e il 7 luglio scorsi sono stati abbattuti 52 ulivi infetti.

Il 4 novembre sarà discussa invece la richiesta di sospensiva richiesta dai 22 olivicoltori di Torchiarolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione