Domenica 22 Luglio 2018 | 13:03

Chef | CREATIVITà MADE IN BASILICATA

Dalla buona cucina di montagna ai sapori del mare e tanta tipicità

Chef Luciano De Palma

Chef Luciano De Palma

CHEF - Siamo quello mangiamo. E dal mare alla terra, con cultura lucana di montagna, si può viaggiare con sogni (e cose buone in valigia).

In che modo? Come fa lo chef Luciano De Palma, che ora collabora con la sala ricevimenti Hotel degli Ulivi a Ferrandina, nel materano, patria della celebre oliva. E, in estate, si sposta all’hotel Aliki nell’isola greca di Simy.

Due cucine diverse, quella delle grande occasioni e quelle delle vacanze, un unico punto di partenza: qualità della materia prima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Chef Marco Lauriero

Altamura, pasticceria d'autore con entusiasmo e innovazione

 
Chef Falerio Angelo Gabriele

«L'Art. 21» rilancia un territorio con la solidarietà e i sapori tipici

 
Chef Giovanni Cifarelli

Nella capitale della Cultura 2019 crescono giovani talenti culinari

 
Chef Domenico Ragone

Domenico Ragone, un decennio in giro nel mondo per poi tornare nella sua Matera

 
Chef Nico De Chirico

Sognando l'Accademia si dedica alla sublime arte del cioccolato

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS