Sabato 23 Giugno 2018 | 02:39

L'anticipo

Foggia, cuore e corsa
batte il Perugia 2-1

Foggia Perugia

Foto Maizzi

Vince e con merito un Foggia capace di costruire nella prima frazione la vittoria e poi di difenderla con i denti nella ripresa. Primo successo casalingo stagionale dopo tre pareggi consecutivi e soprattutto tre punti che consentono alla squadra di Stroppa di respirare in classifica. Punti pesanti perché conquistati contro un Perugia molto forte, anche se alla quarta sconfitta nelle ultime cinque di campionato.

Rossoneri in vantaggio dopo 12’ minuti: Mazzeo conquista palla e dialoga con Agazzi e Chiricò, sfera a Gerbo che salta un paio di difensore e appena in area pesca con un bellisismo diagonale l’angolo destro di Rosati. La reazione degli umbri è veemente, Beldinelli e Di Carmine ci provano, la difesa rossonera non sembra sempre impeccabile ma resiste. Beretta in due occasioni allegerisce la pressione del Perugia. Il Foggia tuttavia non rinuncia alla manovra e al 27’ costruisce il gol del raddoppio: Beretta serve Vacca che sul filo del fuori gioco serve Mazzeo, l’ex perugino scavalca con un pallonetto Rosati in uscita e deposita in rete a porta vuota.

La squadra di Stroppa tiene il campo, ma nei secondi finali del primo tempo il Perugia riapre la gara: Han in area cerca il contatto con Coletti e l’arbitro assegna il rigore trasformato da Di Carmine. Rigore molto generoso quello concesso da Di Paola.

Con questi tre punti il Foggia sale a 10 puti e lascia le zone calde della classifica mentre il Perugia perde l’occasione per portarsi solitario al comando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia calcio, ex patron Sannella torna libero dopo 4 mesi

Foggia calcio, ex patron Sannella torna libero dopo 4 mesi

 
Il Foggia perde due milioni di mutualità

Il Foggia perde due milioni di mutualità

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Parte il test globale sulla salute degli oceani

Parte il test globale sulla salute degli oceani

 
Italia TV
Boom di farmaci falsi, due su tre contro l'impotenza

Boom di farmaci falsi, due su tre contro l'impotenza

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Accordo Eurogruppo su Grecia, ok alleggerimento debito

Accordo Eurogruppo su Grecia, ok alleggerimento debito

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso