Cerca

Promozione in B

Foggia prepara la festa
«Manca solo un punto»

I preparativi per la gara a Fondi: venduti già 1.200 tagliandi riservati ai supporter foggiani in trasferta

Foggia prepara la festa«Manca solo un punto»

Il conto alla rovescia è cominciato. Il traguardo è distante appena un punto, così anche gli scaramantici irriducibili hanno iniziato a lasciarsi andare. Foggia non vede l’ora di festeggiare, dopo 19 anni di inferno, il ritorno in Serie B. Alla formazione rossonera basterà non perdere a Fondi, domenica prossima, per dare il via ai festeggiamenti, fra brindisi, caroselli e le altre manifestazioni d’euforia collettiva che il calcio suscita. «Se tutto andrà come ci auguriamo, faremo una grande festa in piazza Cavour, dove verrà montato un palco su cui saliranno tutti i giocatori, lo staff tecnico, i dirigenti – spiega il patron Fedele Sannella -. Lo stadio “Zaccheria” resterà chiuso, per motivi di sicurezza e ordine pubblico, poiché non siamo in grado di prevedere quanta gente parteciperà alla festa. Ci aspettiamo non meno di 40mila persone».

La gara di Fondi comincerà alle 14:30 e sarà trasmessa in diretta tv: tra le emittenti che hanno manifestato l’interesse a rilevare i diritti pare in pole Telenorba, che ha già trasmesso nelle scorse settimane diverse altre partite del girone C della Lega Pro, tra cui il derby Foggia-Lecce. Oggi pomeriggio scadrà il termine per presentare le offerte. «In collaborazione con il Comune – riprende Sannella – allestiremo due maxischermi, uno in piazza Cavour e l’altro in piazza Giordano, così da dare la possibilità a tutti i tifosi che affolleranno il centro cittadino, di assistere insieme alla partita e poi, ci auguriamo, alla festa. La squadra dovrebbe rientrare in città intorno alle 21, per poi raggiungere piazza Cavour a bordo di un pullman scoperto. Sul palco ci saranno i comici foggiani Pio e Amedeo e il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina».

Terminati in poche ore i circa 1.200 biglietti del settore ospiti destinati ai supporter del Foggia. Il club rossonero lancia un appello ai suoi tifosi, invitando chi è sprovvisto del tagliando a non mettersi in viaggio alla volta di Fondi. «La Questura di Latina è molto rigida su questo punto – chiarisce il patron Sannella -. Non ci sarà possibilità di accedere allo stadio se si è sprovvisti del biglietto, né si potranno acquistare tagliandi di altri settori riservati alla tifoseria locale. Abbiamo provato in tutti i modi a far sì che la partita potesse disputarsi in un altro stadio o che fossero destinati più biglietti ai nostri sostenitori ma non è stato possibile. A questo punto, servono maturità e buon senso: chi non ha il biglietto non parta, altrimenti rischiamo che la partita non cominci. Non roviniamo questo momento atteso così a lungo».r.f.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400