Domenica 22 Luglio 2018 | 09:02

I rossoneri

Toto allenatore a Foggia, sprint Oddo-Grassadonia

In attesa del verdetto circa la richiesta di retrocessione, allo stadio Zaccheria verrà presentata la campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019. I prezzi non dovrebbero discostarsi da quelli adottati nella passata stagione

Toto allenatore a Foggia, sprint Oddo-Grassadonia

Il commissario del Foggia Giannetti con il ds Nember

FOGGIA - Il Foggia Calcio chiede un nuovo, incondizionato, atto d’amore ai suoi tifosi, in un momento molto delicato per il club rossonero, imputato nel processo sportivo per le presunte irregolarità amministrative commesse nelle stagioni di Lega Pro 2015/16 e 2016/17 (la Procura federale ha richiesto la retrocessione in C dei dauni, la sentenza è attesa in questa settimana).

Oggi, alle 11, allo stadio “Zaccheria”, verrà presentata la campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019. I prezzi non dovrebbero discostarsi da quelli adottati nella passata stagione, fatta eccezione per qualche settore della tribuna Ovest superiore. Previste nuove formule di sottoscrizione e agevolazioni, per coinvolgere il maggior numero possibile di supporter e offrire ad ogni tifoso le migliori condizioni per poter acquistare la tessera. L’anno scorso, furono quasi 7mila gli abbonamenti sottoscritti. Nella prima stagione del ritorno in B dopo 19 anni trascorsi consecutivamente nelle categorie inferiori, il club rossonero ha avuto un seguito costante e numeroso di tifosi, in casa e fuori: allo “Zaccheria”, la media è stata di oltre 11mila spettatori (quarto club cadetto per presenze casalinghe); lontano da casa, il Foggia è stata la squadra nettamente più seguita, con complessivamente più di 24.400 sostenitori (media di oltre 1.200 tifosi, per trasferta, al seguito dei “Satanelli”).

Dunque, dopo aver effettuato - entro i termini stabiliti - i pagamenti relativi al trimestre che va da marzo a maggio 2018, il Foggia è pronto a lanciare la nuova campagna abbonamenti e sta perfezionando la pratica di iscrizione al prossimo campionato di B.

Quanto al versante tecnico, è corsa a due per la panchina rossonera, fra Massimo Oddo e Gianluca Grassadonia. Proseguono incontri, colloqui, valutazioni. Oddo, nelle ultime settimane, è stato costantemente in pole, il più vicino a succedere a Stroppa, ma nelle ultime ore la candidatura di Grassadonia ha ripreso quota. Possibili sviluppi entro questo weekend o i primi giorni della settimana prossima.

Raffaele Fiorella

Via Vincenzo Gioberti, 71122 Foggia FG, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia calcio, in appello via squalifica De Zerbi: -8 punti alla squadra

Foggia calcio, in appello via squalifica De Zerbi: -8 punti alla squadra

 
Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggiacalcio

Perquisita villa ex vice presidente del Foggia Calcio: sequestri per 4 milioni

 
Foggia, una saracinesca di A: arriva Bizzarri dall’Udinese

Foggia, una saracinesca di A: arriva Bizzarri dall’Udinese

 
Foggia traccia la linea verde: quattro baby con i «senatori»

Foggia traccia la linea verde: quattro baby con i «senatori»

 
Il Foggia a lezione da Grassadonia

Il Foggia a lezione da Grassadonia

 
Foggia a caccia di un portiere: Albano o Rafael

Foggia a caccia di un portiere: Albano o Rafael

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS