Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 13:28

Bari calcio

È Improta l'uomo
che fa la differenza

Improta

Bari – Cremonese 1-0

Improta si conferma l'uomo che fa la differenza. È sua la rete che sblocca il risultato regalando la vittoria ai biancorossi dopo tre sconfitte. Una partita senza grandi guizzi, se non la rete di Improta al 72' che per Bari fa una gran differenza.

BARI (3-5-2): Micai 6; Capradossi 6, Marrone 5.5, Gyomber 6.5; Improta 7.5, Tello 5, Basha 6, Busellato 6, D’Elia 6 (21'st Fiamozzi 6); Nenè 6 (14'st Brienza 6.5), Floro Flores 5.5 (41'st Cissè sv). In panchina: Conti, Tonucci, Petriccione, Galano, Anderson, Cassani, Salzano, Iocolano, Morleo, Fiamozzi. Allenatore: Grosso 6.5.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani 5.5; Almici 5.5, Canini 6.5, Claiton 6 (38'pt Marconi 6), Renzetti 6.5; Cinelli 6 (26'st Pesce 5.5), Arini 5.5, Croce 6 (41'pt Cavion 5.5); Castrovilli 5; Mokulu 6, Brighenti 5. In panchina: Ravaglia, Procopio, Salviato, Piccolo, Scappini, Perruli, Scarsella, Garcia Tena. Allenatore: Tesser 5.5.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano 6 RETE: 27'st Improta.

NOTE: spettatori 13.461 (abbonati 8.581, paganti 4.880) per un incasso di Euro 37.582,00. Ammoniti: Tello, Claiton, Improta, Castovilli, Busellato. Angoli: 5-3 per il Bari. Recupero: 3'; 5'.

Il Bari, dopo tre ko di fila, torna alla vittoria, contro la Cremonese al San Nicola, davanti a oltre tredicimila spettatori, grazie ad un gol di Improta al 27' st, su assist di Brienza. I pugliesi, schierati da Grosso con la difesa a tre, hanno disputato una gara ordinata, rischiando poco ma proponendo un possesso palla non abbastanza produttivo. Decisivo, per rompere l’equilibrio in campo, è risultato l'innesto nella ripresa di Brienza che ha dato imprevedibilità alla manovra offensiva, dettando passaggi e inserimenti per i compagni, mentre nel bilancio della prova dell’undici di Tesser hanno avuto un peso gli infortuni di Dos Santos e Croce (nel giro di due minuti, a fine primo tempo). Dopo lo svantaggio la reazione dei lombardi è stata evanescente e Micai non ha corso grandi pericoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione