Domenica 22 Luglio 2018 | 06:41

Buongusto

Alla scoperta di «Dolce Puglia»

Festa nell'aeroporto militare di Gioia del Colle assaggi con l'Ais Murgia

BRINDISI - Si torna nella suggestiva cornice degli hangar

BRINDISI - Si torna nella suggestiva cornice degli hangar

BUONGUSTO - Volano in alto, fino a toccare le nuvole degli Dei. I vini da dessert, sabato 16 dicembre 2017, saranno assoluti protagonisti di «Dolce Puglia» all’aeroporto militare di Gioia del Colle.

Occhio all’ingresso, l’emozione speciale in un luogo molto particolare come è la sede del 36° Stormo, potrà avvenire esclusivamente previa registrazione sul sito www.dolcepuglia.it al seguente link: http://www.dolcepuglia.eu/2017/11/05/dolce-puglia-2017-modulo-per-la-richiesta-di-accredito-allevento/ .

Superato questo piccolo ostacolo, il format ideato da Vincenzo Carrasso (Delegato AIS Murgia) avvolgerà i visitatori gourmet con delizioso cibo per la mente e delizie per il palato. L’Aleatico, unica DOP che unifica la Puglia, e il suo omonimo vitigno saranno il filo conduttore di questa undicesima edizione.

Al via alle 17.30, con apertura dalle 16.45, col seminario sull’Aleatico, con introduzione di Vincenzo Magistà, direttore di Telenorba, saluto del Colonnello Pilota Bruno Levati, il presidente AIS Puglia, Vito Sante Cecere, ed il sindaco di Gioia del Colle, Donato Lucilla.

Aleatico in Italia, in Puglia, e nell’isola d’Elba, lo racconteranno Pierfederico La Notte (CNR Bari), Luca Petrelli (Assoenologi Puglia), Piernicola Leone de Castris della omonima azienda leccese, Antonio Arrighi Delegato Isola d’Elba AIS Toscana, E, poi, il relatore AIS Giuseppe Baldassarre, l’editore Giuseppe Rotolo, il pasticciere Giuseppe Mancini. Proseguiranno Domenico Demarinis (De Simone & Partners) e Marianna Cardone (delegato Regionale Le Donne del Vino): Gran finale con il presidente AIS Italia Antonello Maietta, i senatori Dario Stefàno e Piero Liuzzi, l’assessore regionale Leonardo di Gioia. Seguiranno le premiazioni dei vini dolci e del miglior pasticciere.

Dalle 20 in poi al via le degustazioni di cibo e vino con una selezione di 84 preziose «dolci» etichette pugliesi abbinate a pasticceria di mandorla, cioccolateria, confetteria e mieli, uniti ai formaggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

IL BRINDISI - Con una tipologia  che unisce tutta la Puglia

Lecce, lo charme del vino rosato

 
A TAVOLA - Ecco una specie di medusa commestibile (foto Antonella Leone)

La medusa in padella

 
A SANGUE - Così si chiamano quelli dal colore rosso

Fichi, arcobaleno di frutti estivi

 
TURISMO - Come il vino fa viaggiare  le bontà  del territorio

Nella terra del Barolo c'è Puglia

 
LA TRAFILA - Ecco come nasce un rigatone

Come il grano diventerà pasta?

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS