Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 13:51

Buongusto

Palestra da chef a Canosa e Molfetta
A S. G. Rotondo tavola e messa

PANE - Umile ingrediente che fa la differenza a tavola

PANE - Umile ingrediente che fa la differenza a tavola

di Antonella Millarte

BUONGUSTO - Autunno, tempo di sfide ai fornelli. E in arrivo una carrellata di concorsi di cucina, che raccontano come la cultura gastronomica del Mezzogiorno sia un capitolo a parte rispetto a quella del Belpaese. Resiste, impavida, alla velocità dei ritmi di vita sempre più frenetici che tolgono ai nostri sapori l’ingrediente più importante: il tempo. La semplicità degli ingredienti, nobilitata dall’arte culinaria, sarà la protagonista.

In arrivo l’Eraclio d’Oro, a Canosa, organizzato dall’Associazione Cuochi e Pasticcieri della BAT, guidata dal Maestro Michele Erriquez. Si terrà il 17 ottobre con un record di partecipanti: ben 60 provenienti anche dal centro e nord Italia. Il tema della disfida golosa? Buona cucina e buona salute: legumi, extravergine di oliva e frumento, con il cake design sull’autunno.

Sono queste le “palestre” in cui i nostri professionisti della cucina crescono, interpretando con il tocco da chef anche la più umile delle ricette. Un esempio? La ricetta del pancotto del pastore che pubblichiamo oggi: racchiude una lezione di sapienza dei sapori e di equilibrio nutrizionale. Pastorizia e civiltà contadina sono il filo conduttore del concorso interprovinciale “Capitanata da chef” (iscrizioni entro il 18 ottobre) che si terrà a San Giovanni Rotondo il 24 ottobre, dedicato alle locali mandorle tuono e all’extravergine di ogliarola garganica. Il giorno seguente nella città di Padre Pio, noto per i suoi pasti frugali a base di legumi e zuppe, gli iscritti all’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata - dopo la processione in divisa - arriveranno nella Basilica di San Pio con l’icona del santo per la funzione religiosa col vescovo.

E’ in dirittura d’arrivo anche il prestigioso XI memorial Giovanni Maggi (iscrizioni entro il 10 novembre) che, a Molfetta, il 14 e 15 novembre aprirà le porte anche agli appassionati con la rassegna enogastronomica “Cibo e Colori del Sud” organizzata dall’Asso Cuochi Baresi, presieduta da Franco Lanza. Un consiglio per golosi: tutti gli eventi terminano con Cena di Gala, è un invito da cercare per tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione