Martedì 17 Luglio 2018 | 00:13

a brindisi

Pini «sacrificati» lungo il viale
tra le proteste di tanti cittadini

pini tagliati a brindisi

BRINDISI - “Strage” di pini in viale San Giovanni Bosco tra le proteste dei cittadini. Quell’immagine relativa agli alberi tagliati di netto per esigenze di sicurezza stradale e decoro urbano non è andata giù a tanta gente e ieri, mentre gli addetti ai lavori procedevano a rimuovere tutti i pini (ben 14) all’interno delle aiuole spartitraffico, la redazione della Gazzetta è stata tempestata di telefonate da parte di brindisini che contestavano la drastica soluzione adottata dalla gestione commissariale per poter rimettere a nuovo il manto stradale del lungo viale.

Ma andiamo con ordine. «In data odierna - preannunciava ieri una nota diffusa da Palazzo di Città - avrà inizio la rimozione dei “Pinus pinea” insistenti nel primo tratto di viale San Giovanni Bosco, tra le vie Appia e Magenta. L’intervento, eseguito dalla Multiservizi, si è reso necessario in seguito alle verifiche sulle condizioni di stabilità delle alberature, eseguite dalla stessa società in house con l’ausilio di tecnici specializzati in concomitanza con i lavori di rifacimento del manto stradale, resosi pericoloso per la viabilità a causa dell’emergenza degli apparati radicali. Il cantiere stradale, come è noto - proseguiva la nota - ha avuto una sospensione delle attività in attesa delle risultanze della valutazione della stabilità dei pini dopo la rimozione dei primi strati carrabili e delle radici emergenti. Le risultanze della valutazione della stabilità eseguita hanno chiaramente indicato la necessità di dover rimuoverli. I pini saranno immediatamente rimpiazzati con la messa a dimora di giovani piante di tiglio».

Detto, fatto. Come si vede dalle immagini in alto, i tronchi sono stati tranciati uno dietro l’altro e ciò ha indispettito tanti cittadini, soprattutto residenti: «Quei pini hanno non meno di sessant’anni - protestava ieri una donna - ed è inaccettabile, a prescindere dal fatto che verranno sostituiti con altre piante, che vengano trattati in questo modo. Che fine faranno? Possono essere ripiantati altrove o sono destinati a morire tutti?». [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

 
Mesagne, quando un sindaco sa comunicare ai suoi cittadini

Mesagne, quando un sindaco
sa comunicare ai suoi cittadini

 
Ostuni, «La “città bianca” deve tornare ad essere bianca»

Ostuni, «La “città bianca”
deve tornare ad essere bianca»

 
Guasto a traghetto in Grecia, passeggeri bloccati a Brindisi

Guasto a traghetto in Grecia, passeggeri bloccati a Brindisi. «Senza autorizzazioni»

 
Brindisi, poliziotto in affari con i clan

Brindisi, poliziotto in affari con i clan

 
Per l’Inps è morto e subito gli revocano la pensione

Per l’Inps è morto e subito gli revocano la pensione

 
«Rubano» l’identità per truffare gli anziani

«Rubano» l’identità per truffare gli anziani

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS