Sabato 23 Giugno 2018 | 04:29

latiano

L'antenna telefonica
sul tavolo del Prefetto

L'antenna telefonica sul tavolo del Prefetto

LATIANO - Il caso dell’antenna telefonica che da oltre 20 anni deturpa il centro storico di Latiano, oggetto di una lunga battaglia portata avanti dalla Associazione culturale «L’Isola che non c’è», è ora alla attenzione del prefetto di Brindisi, Valerio Valenti al quale la stessa Associazione si è rivolta nei giorni scorsi dopo la raccolta di firme e un Consiglio comunale monotematico dedicato sull’argomento (lo scorso 6 ottobre scorso).

Sarà, adesso, lo stesso prefetto, dall’alto della sua autorità, a verificare se esiste la disponibilità del Comune e della stessa azienda telefonica a venire incontro alle aspettative dei cittadini firmatari della petizione e legittimati dal massimo organo di rappresentanza politica (il Consiglio) che ha approvato una mozione delegando il sindaco ad instaurare un tavolo d’intesa sull’argomento.

Il Comune aveva anche inviato una lettera alla società, la quale, ad oggi non ha dato alcuna risposta formale.

Da qui l’iniziativa dell’Associazione di rivolgersi direttamente al prefetto così da dare voce alle istanze dei cittadini.

Il sindaco Maiorano ha ribadito al prefetto che da parte del Comune c’è tutta la buona volontà ad offrire alla società ogni tipo di collaborazione, dunque un sito alternativo a quello attuale per consentire il trasferimento della struttura, compatibile con le esigenze di diffusione del segnale di ricezione sull’area interessata.

Sarà dunque il prefetto nelle prossime ore ad organizzare un tavolo convocando il Comune e la Società telefonica, alla presenza della stessa Associazione.

I cittadini latianesi potrebbero presto vedere realizzato questo importante risultato: lo spostamento della antenna telefonica che da decenni svetta imponente nel centro storico del paese.

Ad illustrare in Consiglio il significato e l'importanza della volontà espressa dai latianesi erano stati due illustri personalità del mondo scientifico-accademico di livello nazionale: il prof Giorgio Assennato, già direttore Generale dell'Arpa Puglia e il prof. Franco Chiarello, ordinario di Sociologia dell'Università di Bari.

Il prof. Assennato nel corso del Consiglio aveva spiegato i possibili effetti che queste infrastrutture possono avere in campo medico; il professor Chiarello, invece, si era soffermato sull'importanza della partecipazione dei cittadini nelle scelte della politica e quale deve essere il peso della Cittadinanza attiva su temi così importanti per la comunità.

I due esperti, «consulenti» de «L'Isola che non c'è» erano stati invitati ufficialmente dal sindaco Mino Maiorano, tra i primi firmatari della petizione; iniziativa che aveva ottenuto il patrocinio gratuito dello stesso Comune e la collaborazione dei ragazzi dell'Istituto comprensivo di Latiano, (che hanno realizzato i disegni utilizzati per la campagna).

Quella antenna (installata a suo tempo con tutte le autorizzazioni) da decenni deturpa la fisionomia del centro storico. Al di là dei possibili effetti ambientali, sui cui ci dirà la scienza - ai cittadini spiega l’Associazione - interessa salvaguardare il paesaggio e la fisionomia del centro». Forse stavolta anche questa battaglia dei cittadini, grazie al prefetto, potrebbe essere vinta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 
L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

 
Troppi colombi in città arrivano i distributori automatici di «Ovistop»

Troppi colombi in città arrivano
i distributori automatici di «Ovistop»

 
Furti auto ed estorsioniarresti nel Brindisino

Furti auto ed estorsioni
arresti nel Brindisino

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Parte il test globale sulla salute degli oceani

Parte il test globale sulla salute degli oceani

 
Italia TV
Boom di farmaci falsi, due su tre contro l'impotenza

Boom di farmaci falsi, due su tre contro l'impotenza

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Accordo Eurogruppo su Grecia, ok alleggerimento debito

Accordo Eurogruppo su Grecia, ok alleggerimento debito

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso