Venerdì 20 Luglio 2018 | 20:34

A Villa Castelli

Spara al rivale ma ferisce
la propria moglie con fucilata

L'uomo è stato arrestato mentre la donna è stata portata al Perrino ma non è in fin di vita

Spara al rivale ma feriscela propria moglie con fucilata

Colpita per errore da una fucilata, che era indirizzata al suo ex convivente, finisce in ospedale.
È successo sabato sera a Villa Castelli. A sparare è stato Silvio Bellanova, 30 anni, villacastellano. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri e condotto nel carcere di Brindisi. È accusato di detenzione e porto illegale di arma in luogo pubblico e tentato omicidio nei confronti di persona diversa da quella a cui l’offesa era diretta. La vittima – Francesca Pastore, 30 anni, di Villa Castelli – è ora ricoverata nel reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale Perrino di Brindisi, dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico. La donna non è in pericolo di vita.
Stando alla ricostruzione dell’accaduto operata dai carabinieri della stazione di Villa Castelli e dagli investigatori della compagnia dell’Arma di Francavilla Fontana, nella serata di sabato si è presentato in casa della coppia Bellanova-Pastore l’ex convivente della donna. La visita era finalizzata a discutere del mantenimento del figlio (minore) che è nato dalla loro precedente relazione. I toni della discussione si sono immediatamente alzati e la situazione è rapidamente degenerata. Il marito della donna è andato in casa della madre, che abita accanto alla loro abitazione, e ha preso una doppietta calibro 12, che la donna detiene con regolare permesso. Imbracciato il fucile, Bellanova è sceso in strada e ha puntato il fucile contro l’ex convivente della moglie. L’uomo si è difeso afferrando le canne della doppietta e spostandosi dalla traiettoria del fuoco, sulla quale si è trovata Francesca Pastore. La rosa di pallini, che quando viene esplosa a distanza ravvicinata è micidiale, ha attinto la giovane donna alla gamba sinistra. I pallini hanno aperto un ampio squarcio sull’arto della donna, che è stata immediatamente soccorsa dal marito e trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi.
Presa in carico dall’equipe medica del presidio sanitario del capoluogo, la donna è stata immediatamente portata nel reparto di Ortopedia e, a seguire, in sala operatoria, dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico finalizzato a limitare le conseguenze della fucilata. I medici ritengono che perchè la 30enne villacastellana guarisca ci vorranno cinquanta giorni di tempo.
Non appena hanno ricevuto la segnalazione di quello che era avvenuto all’esterno dell’abitazione della coppia Bellanova-Pastore, i carabinieri si sono recati sul posto e hanno avviato le indagini finalizzate a ricostruire l’accaduto. A conclusione degli accertamenti di rito gli investigatori hanno arrestato in flagranza di reato Silvio Bellanova. Il 30enne, così come disposto dal pm che in quel momento era di turno in Procura a Brindisi, è stato condotto nella casa circondariale di via Appia, dove resterà almeno sino all’udienza di convalida del provvedimento restrittivo adottato a suo carico dai militari dell’Arma.
Mimmo Mongelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

La «veggente» Sveva rinviata a giudizio

La «veggente» Sveva
rinviata a giudizio

 
Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

 
Paga il parcheggio usando l’app ma la Multiservizi lo multa

Paga il parcheggio usando l’app
ma la Multiservizi lo multa

 
Allarme alga tossica, il sindaco vieta la balneazione in alcune zone

Fasano, allarme alga tossica
il sindaco vieta la balneazione 

 
Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Erano finiti sotto processo per aver trasmesso una partita

Erano finiti sotto processo
per aver trasmesso una partita

 
Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS