Lunedì 18 Giugno 2018 | 01:33

sequestro preventivo

Ostuni, occupazione di suolo
demaniale, chiuso ristorante

La Guardia di Finanza

Ostuni, occupazione di suolo demaniale, chiuso ristorante

OSTUNI -  Un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal GIP presso il Tribunale di Brindisi, su richiesta della Procura della Repubblica, è stato eseguito dai militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Brindisi che hanno notificato la sospensione dell’attività di un ristorante ubicato a Villanova, sul litorale marino di Ostuni.

Poche le notizie che sono state diffuse dai militari delle Fiamme gialle ma pare certo che il titolare del locale di ristorazione (del quale non viene indicato il nominativo) è stato denunciato per «abusiva occupazione di spazio demaniale e inosservanza di limiti alla proprietà private» in violazione dell’art. 1161 del Codice della Navigazione, in quanto risultato privo di qualsivoglia concessione demaniale per l’esercizio dell’attività.

L’azione di accertamento e di controllo posta in essere nei mesi scorsi dai finanzieri avrebbe portato a constatare che l’immobile posto sotto sequestro e del valore commerciale di circa un milione e mezzo di euro, sarebbbe risultato in parte abusivo in quanto ampliato in maniera irregolare oltre ad altre violazioni come mancati versamenti dei canoni di concessione demaniale, mancato versamento dei tributi locali in materia di Imu e Tari mentre le assunzione di lavoratori sarebbero state fatte in nero, per un totale di circa 100mila euro tra tributi non versati e sanzioni comminate.

«Questa attività - si legge nella nota diffusa dalla Guardia di Finanza - è solo l’ultima di una serie di controlli sul demanio marittimo effettuati dai reparti navali pugliesi della Guardia di Finanza che, dall’inizio dell’anno, hanno effettuato 149 controlli, rilevando 73 condotte illecite lungo la fascia costiera, provvedendo a segnalare 28 soggetti all’autorità giudiziaria».

Quest’altra operazione del Reparto operativo aeronavale di Bari rientrante nelle attività di contrasto agli illeciti nel settore dell’abusivismo sul demanio marittimo che si avvale della «qualità dei controlli e dell’accurata selezione dei soggetti da sottoporre ad accertamento». Tutte azioni attuati con gli strumenti adottati dalla Finanza per limitare l’impatto ispettivo sulle attività economiche e migliorarne, al contempo, l’efficacia incrementando il recupero delle imposte evase, a tutela degli imprenditori onesti.

Diversi sono stati gli interventi operati dei finanzieri che hanno portato alla scoperta di varie situazioni di irregolarità demaniale ed edilizia e la conseguente denuncia all’autorità Giudiziaria.

Quest’odierna attività si va ad aggiungere a quelle condotte dalle unità del Reparto operativo Aeronavale di Bari, chiamato a contrastare i traffici illeciti via mare diretti in Puglia, in collaborazione con quelle del Gruppo aeronavale di Taranto, specializzato in operazioni a largo raggio, e col Centro di coordinamento locale per l’operazione «Triton» dell’Agenzia europea Frontex.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rissa tra parenti e tenta di uccidere il cognato

Rissa tra parenti e tenta di uccidere il cognato

 
Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

 
Ostuni notte bianca

Tutto pronto ad Ostuni per la «Notte bianca dei bambini»

 
Francavilla, scippatore seriale preso dai Cc: ma va subito «a casa»

Francavilla, scippatore seriale preso dai Cc: ma va subito «a casa»

 
Mesagne, ruba l'identità e tentaripulire 58mila € da conto postale

Mesagne, ruba l'identità e tenta ripulire 58mila € da conto postale

 
Tangenti Enel Brindisi, chiesto processo per sette

Tangenti Enel Brindisi, chiesto processo per sette

 
Ventilatore staccato Deceduto malato di Sla

Ventilatore staccato
Deceduto malato di Sla

 
Brindisi tra le città più produttive d'Italia. E batte Roma

Brindisi tra le città più produttive d'Italia. E batte Roma

 

MEDIAGALLERY

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 
Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi al piano interrato

Ospedale San Paolo, l'acqua inonda il laboratorio analisi Video

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 
Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Italia TV
Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

Poverta' alimentare, nel 2017 2,7 mln gli italiani senza cibo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 17 giugno 2018

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto

 
Calcio TV
Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

Esordio con vittoria per la Croazia ai Mondiali

 
Sport TV
Sara Errani: profonda ingiustizia

Sara Errani: profonda ingiustizia