Giovedì 21 Giugno 2018 | 02:50

Ancora nel mirino il gestore di una pizzeria a Brindisi

Dopo l'incendio delle auto
spari contro la saracinesca

Dopo l'incendio delle auto  spari contro la saracinesca

BRINDISI - Prima le fiamme, poi le pallottole, sparate con un kalashnikov. Secondo attentato nell'arco di 14 ore in piazza Arturo Spadini, al rione Sant'Elia. L'obiettivo del nuovo e feroce avvertimento sempre lo stesso. Nell'ultimo caso, avvenuto intorno a mezzanotte, i malviventi hanno esploso poco meno di una ventina di fucilate, con un'arma da guerra, all'indirizzo di un garage di proprietà di Antimo Libardo, gestore di una pizzeria. Appena 14 ore prima, intorno alle 10.15 di venerdì, un'attentato incendiario aveva distrutto un’Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Bravo di proprietà di alcuni familiari, parcheggiate nei pressi di un garage attiguo a quello preso di mira in nottata. Una pioggia impressionante di proiettili quelli che hanno crivellato la serranda del box auto eletto ad obbiettivo. I carabinieri hanno repertato poco meno di una ventina di esplosioni dirette contro la serranda.

Un messaggio pesante da parte dei malviventi ancora in cerca di un movente. Il sospetto è che ad agire possano essere state le stesse persone che nella mattinata di venerdì hanno dato fuoco alle auto alla luce del sole. Un'azione dimostrativa già di per se molto forte, alla quale ne è seguita, a stretto giro, una ancora più eclatante. Voci, non confermate, parlano di un vero e proprio blitz, nel caso dell'incendio messo a segno in pieno giorno, da un commando composto da quattro o cinque persone una delle quali sembrerebbe armata, arrivate in auto. Alcuni componenti del gruppo avrebbero poi versato liquido infiammabile sulle auto appiccando l'incendio che ha distrutto le vetture.

Ad appena quattordici ore di distanza il nuovo ed inquietante messaggio a colpi di kalashnikov. Le indagini sono coperte dal più stretto riserbo. La situazione è delicata e grave. La notte scorsa sul posto, insieme con i militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Brindisi, c'era anche il comandante provinciale. Il colonnello Giuseppe De Magistris ha voluto personalmente rendersi conto di quanto accaduto. Segno che l'Arma non intende sottovalutare alcun elemento, lavorando ad una risposta forte ed efficace, per riaffermare il controllo del territorio e la sicurezza in città dopo i numerosi e recenti accadimenti.

a. port.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 
L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

 
Troppi colombi in città arrivano i distributori automatici di «Ovistop»

Troppi colombi in città arrivano
i distributori automatici di «Ovistop»

 
Furti auto ed estorsioniarresti nel Brindisino

Furti auto ed estorsioni
arresti nel Brindisino

 
Polizia Locale scatenata in due ore ben 85 verbali

Polizia Locale scatenata
in due ore ben 85 verbali

 
Rissa tra parenti e tenta di uccidere il cognato

Rissa tra parenti e tenta di uccidere il cognato

 
Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

Disastro xylella, arrivano i risarcimenti

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi