Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 10:06

appuntamento

A Cisternino l'Orchestra
Notturna Clandestina

orchestra notturna clandestina

CISTERNINO - Secondo appuntamento musicale a Cisternino con il Direzione Alterità Festival, promosso dalla cistranese Associazione Culturale Fusioni sotto la direzione artistica di Marco Moreggia, che giovedì 27 luglio – alle ore 21.30 in Piazza Garibaldi, ingresso gratuito - ospita l’Orchestra Notturna Clandestina diretta dal giovane ed ecclettico maestro Enrico Melozzi.

L’Orchestra Notturna Clandestina è composta da ventitré talentuosi musicisti, provenienti da background accademici diversi, con esperienze musicali che spaziano dal jazz alla musica popolare, dalla musica contemporanea all’elettronica. Spinti dal desiderio di uscire dai soliti programmi teatrali o accademici e di abbattere le barriere tra generi musicali decidono, sotto la direzione del teramano Enrico Melozzi, di aderire a questo organismo ‘clandestino’ e, grazie a un repertorio di stampo neoclassico, proporre grandi capolavori rivisitati in chiave totalmente inedita e nuovi brani composti secondo la prassi della composizione classica.

Per l’esibizione del 27 luglio, con le orchestrazioni di Alessio Fabra, Enrico Melozzi e Giovanni Sollima, l'Orchestra Notturna Clandestina propone il seguente programma a cui si aggiungeranno molti brani a sorpresa, in perfetto stile ‘notturno e clandestino’:

MOZART: Concerto K.466 (I° movimento) con cadenza originale di Enrico Melozzi
POULENC: Sonata per clarinetto e pianoforte. Nuova Versione per clarinetto e orchestra.
MELOZZI: Follia de la Battaglia. Per violino, oboe e orchestra
MELOZZI: The Never Ending Childhood, per violoncello e orchestra
SOLLIMA: Igiul per violoncello e orchestra

Solisti:
Leila Shirvani – Violoncello
Lorenzo Marquez – Violino
Angelo Principessa – Oboe

Anche questo appuntamento del Direzione Alterità Festival sposa il concept di base dell’iniziativa, ossia di indagare le diversità socio-culturali attraverso la bellezza delle arti e di superare i preconcetti per sposare un altro punto di vista.
L'evento è a ingresso libero e gratuito.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione