Cerca

Mercoledì 23 Maggio 2018 | 16:59

Il mistero dell'auto «fantasma»
rinvenuta per strada dai Cc

Il mistero dell'auto «fantasma» rinvenuta per strada dai  Cc

FASANO - Le strade di Fasano come le porte della chiesa per i figli di nessuno: nei giorni scorsi in una via della periferia della città i carabinieri hanno trovato una Fiat Panda – pneumatici gonfi, portiere chiuse, discreto stato di manutenzione generale, senza targhe – che non ha proprietari e… non si sa nemmeno come sia venuta al mondo.

Partendo dal telaio di quella utilitaria i militari dell’Arma dell’aliquota radiomobile della compagnia cittadina sono riusciti a ricostruire, almeno in parte, la “storia” di quel veicolo. La Panda, immatricolata da una società che è un colosso nazionale del noleggio, era stata radiata dal Pubblico registro automobilistico italiano nel 2011 per essere esportata. La destinazione finale del veicolo doveva essere un Paese del Nord Europa. Da quel momento di quella macchina non si erano avute più notizie. Per logica la Panda, rinata a vita nuova, avrebbe dovuto trovarsi in Scandinavia. Invece, era a Fasano, da dove, forse, non si è mai mossa. Transitando, nell’ambito di un normale servizio di controllo del territorio, per le strade del cittadino l’equipaggio di una gazzella dei CC l’ha notata perché era regolarmente parcheggiata ma non aveva le targhe. I militi si sono fermati e hanno proceduto ad un’ispezione del veicolo.

Per poter ricostruire la “storia” di quella utilitaria i carabinieri hanno dovuto aprire il cofano anteriore della macchina e trovare il numero di telaio del veicolo. Inserendo quella sequenza numerica nella banca dati delle forze di polizia è venuto fuori che quella Panda per il Pra aveva cessato di esistere sei anni fa. Invece, era “viva” e “vegeta”. Un vero e proprio mistero. In casi come questo, non potendo i carabinieri o altre forze di polizia risalire al proprietario del veicolo, è previsto che il mezzo venga affidato al Comune nel cui territorio l’auto è stato rinvenuto. L’ente locale dovrà provvedere ad affiggere al proprio albo pretorio un avviso. Se nell’arco di sei mesi nessuno si sarà fatto avanti per reclamare quella Panda – circostanza più che probabile – il veicolo sarà venduto a un rottamatore come ferro vecchio. C’è da scommettere che finirà in questo modo.

Chi – è il quesito che, dopo il rinvenimento della Panda, si sono posti gli investigatori dell’Arma – ha utilizzato l’utilitaria in questi anni in cui, sulla carta, quel veicolo non esisteva? Già, chi è stato e, soprattutto, per cosa l’ha usata? La domanda, con ogni probabilità, è destinata a restare senza una risposta. Qualunque sia stato l’utilizzo di questa macchina, ufficialmente non esistente ma in realtà circolante sulle strade del Fasanese, c’è da essere sicuri che, per ovvie ragioni, nessuno andrà a dirlo ai carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Mesagne, sequestrata dai Nasuna casa di riposo abusiva

Mesagne, sequestrata dai Nas una casa di riposo abusiva

 
M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Brindisi, gli ormoni al compagno«sportivo» li pagava l'ex marito

Brindisi, gli ormoni al compagno «sportivo» li pagava l'ex marito

 
costa brindisina

A Brindisi lidi privati fuorilegge:
il Comune non sa che esistono

 
Rapina a dipendente societàslot: 2 arresti nel Brindisino

Rapinatore cantante smascherato
grazie a un video su Youtube

 
Falso finanziere venderiviste e gadget: denunciato

Falso finanziere vende
riviste e gadget: denunciato

 
Agguato nella movidaferito 23enne a Brindisi

Agguato nella movida, ferito
23enne a Brindisi: interviene il prefetto

 
Regione Puglia: chi si sottopone a test Hiv non dovrà essere registrato

Hiv, circolare Regione Puglia: «Nelle Asl test anonimi»

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
Sps Italia: le novita' di Bonfiglioli e Microsft

Sps Italia: le novita' di Bonfiglioli e Microsft

 
Calcio TV
Diritti tv, Malago' e Micciche' lasciano l'assemblea, tutto rinviato al 29

Diritti tv, Malago' e Micciche' lasciano l'assemblea, tutto rinviato al 29

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Spettacolo TV
L'attesa e' finita per i fan di Guerre stellari

L'attesa e' finita per i fan di Guerre stellari

 
Italia TV
Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta