Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 04:34

giovedì 4 maggio alle 19

A Francavilla Fontana
gli ambulanti no-Bolkestein

Un regalo a Francavilla per regolarizzare  un incrocio da brivido

FRANCAVILLA FONTANA - La Direttiva Bolkestein continua a far discutere il mondo dell’ambulantato pugliese. Dopo la recente convention ad Andria è la volta di Francavilla Fontana, comune del brindisino in cui operano centinaia di operatori su aree pubbliche autorizzati.

CasAmbulanti Italia inaugura la Delegazione a Francavilla Fontana in un incontro pubblico che si terrà domani Giovedì 4 Maggio 2017, alle ore 19 presso la Sala Congressi della “Chiesa Sette Dolori”, zona mercato.


Già lo scorso lunedì 6 marzo CasAmbulanti si presentò agli operatori ed alle Autorità di Francavilla Fontana in un’assemblea affollatissima, alla quale seguì l’altra del 2 aprile con altrettanta partecipazione.

Il nuovo incontro di giovedì in programma sta registrando numerosi adesioni di autorità locali, regionali e nazionali. Ha già garantito la sua presenza e partecipazione il Senatore Pietro Iurlaro il quale ha già incontrato a Roma, nel corso delle manifestazioni nazionali, delegazioni di rappresentanza garantendo il suo sostegno al processo di uscita della Categoria del Commercio sulle Aree Pubbliche dalla Direttiva Bolkestein.

Tra i relatori anche il Coordinatore nazionale CasAmbulanti Italia e presidente UNIBAT, l’andriese Savino Montaruli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione