Sabato 21 Luglio 2018 | 23:02

avviato un bando

Fasano, un market solidale
per famiglie in difficoltà

carrello della spesa

FASANO - Un bando per andare incontro alle persone che, il più delle volte non per loro colpa, si trovano in stato di bisogno.
Il Comune ha emesso un avviso pubblico sul “Market solidale”, ossia la possibilità per alcuni nuclei familiari in difficoltà di ottenere gratuitamente una certa quantità di generi alimentari e di beni per l’igiene personale da scegliere recandosi nella sede del “Market solidale”. Gli interessati potranno presentare domanda entro il 30 marzo 2017 su modulo scaricabile dal sito internet www.comune.fasano.br.it (o ritirabile direttamente dall’Urp, l’ufficio Relazioni col pubblico ubicato a piano terra del Palazzo municipale, in piazza Ciaia).

I requisiti principali di cui disporre per presentare la domanda – viene reso noto da Palazzo di città con una nota dell’Ufficio stampa – sono la residenza a Fasano, il reddito familiare Isee fino ad un massimo di 7mila euro ed il non avere alcun familiare nel proprio nucleo che già usufruisce di altri sostegni (come il reddito di dignità o il contributo del cosiddetto “Pro.Vi” per la realizzazione di progetti per disabili).

«Dopo la prima fase sperimentale del progetto ancora in atto fino alla fine di marzo, si passerà alla seconda e per questa nuova fase sono state introdotte delle novità che allargheranno la platea di famiglie che potrà usufruire del “Market solidale” – afferma Giacomo Maringelli, assessore alle Politiche sociali –. Intanto, come Amministrazione comunale per la prima volta cofinanziamo il progetto, il che, grazie alla disponibilità della rete associativa “Il Valore del tempo” che gestisce il “Market solidale”, determinerà l’aumento ad un numero di 30 famiglie che potranno usufruire del Market, dieci in più rispetto a coloro che lo stanno utilizzando adesso. In una situazione difficile come l’attuale, sul piano sociale, abbiamo ritenuto dare un contributo al progetto – sottolinea l’assessore Maringelli – che ha il merito di alleviare situazioni davvero difficili in cui vivono diverse famiglie di nostri concittadini».


Il “Market solidale” ha aperto i battenti a dicembre scorso e 20 nuclei familiari (scelti da una graduatoria di 71 domande di ammissione) hanno ricevuto gratuitamente una card che consente loro di approvvigionarsi di alcuni beni di prima necessità (dalla pasta al bagnoschiuma), sia per l’igiene personale che per l’alimentazione, per un periodo di quattro mesi, ossia fino al 31 marzo. Dal 1° aprile, infatti, partirà la seconda fase del progetto che durerà anch’essa quattro mesi e, quindi, fino al 31 luglio di quest’anno. Per poter accedere al “Market solidale” (dal 1° aprile, per l’appunto) occorrerà presentare domanda entro il 30 marzo: anche le famiglie che attualmente usufruiscono del “Market” potranno presentare la propria domanda. Sarà l’ufficio comunale dei Servizi sociali a stilare una graduatoria tra quanti avranno presentato la domanda di ammissione al “Market”, in modo che 30 nuclei familiari con maggiore grado di difficoltà riceveranno la card.
“Market solidale” è promosso dalla rete di sodalizi ed Enti “Il Valore del tempo” col sostegno della “Fondazione con il Sud” e quest’anno vede anche la collaborazione concreta del Comune di Fasano che, oltre ad aver già messo a disposizione dei locali pubblici per il “Market”, ha stanziato una somma per poter ampliare il numero di famiglie destinatarie della card dalle attuali 20 alle prossime 30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, assalto a bancomat:bandito ucciso dalla Polizia

Brindisi, assalto al bancomat: bandito ucciso in sparatoria con Polizia Foto

 
La «veggente» Sveva rinviata a giudizio

La «veggente» Sveva
rinviata a giudizio

 
Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

 
Paga il parcheggio usando l’app ma la Multiservizi lo multa

Paga il parcheggio usando l’app
ma la Multiservizi lo multa

 
Allarme alga tossica, il sindaco vieta la balneazione in alcune zone

Fasano, allarme alga tossica
il sindaco vieta la balneazione 

 
Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Erano finiti sotto processo per aver trasmesso una partita

Erano finiti sotto processo
per aver trasmesso una partita

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS