Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 14:21

Dai Carabinieri

Ceglie, market della droga
arrestati fratello e sorella

Ceglie, market della drogaarrestati fratello e sorella

Nell’abitazione di Domenico Amico, cegliese di 27 anni, persona già nota alle forze dell’ordine, i carabinieri della stazione di Ostuni hanno trovato un vero e proprio emporio degli stupefacenti. Quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’abitazione, vicino al municipio di Ceglie, fratello e sorella (Valentina Amico, 21 anni, incensurata) erano intenti a confezionare dosi di droga di ogni tipo. I detective del luogotenente Domenico Barletta, comandante della stazione CC di Ostuni, hanno rinvenuto (e sequestrato): 17 grammi di Mdma (la sostanza stupefacente era suddivisa in 12 dosi), 3,5 grammi di cocaina, due grammi di hashish e 28 grammi (suddivisi in 9 dosi) di marijuana. Il bilancio della perquisizione si completa con il rinvenimento di numerosi ritagli di cellophane (quelli che vengono utilizzati per confezionare le dosi di droga), nastro isolante e due bilancini di precisioni, che sono strumenti di lavoro indispensabili per ogni spacciatore.
Fratello e sorella sono stati arrestati. Entrambi sono stati condotti negli uffici dell’Arma di Ostuni, ma quando sono usciti dalla caserma le loro strade si sono divise: Domenico Amico è stato condotto in carcere, a Brindisi; Valentina Amico è finita agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione