Cerca

Martedì 22 Agosto 2017 | 16:39

ad erchie

Violenze alla moglie
per 4 anni: arrestato

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

BRINDISI - Per quattro anni avrebbe violentato, picchiato e insultato la moglie dalla quale ora è separato: con le accuse di violenza sessuale aggravata, maltrattamenti e atti persecutori è stato arrestato un uomo di 47 anni di Erchie (Brindisi).

L’arresto è stato eseguito dai carabinieri su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Brindisi. A quanto accertato sulla base della denuncia della presunta vittima, formulata nel luglio 2016 dopo l’ennesimo episodio, sarebbero stati numerosi i casi di violenza sessuale, di insulti, percosse e lesioni che la donna avrebbe subito nel corso del tempo, tanto da indurla a interrompere il matrimonio.

La donna sarebbe stata destinataria di continue offese, vessazioni sia fisiche che psicologiche, sarebbe stata costretta a subire violenze sessuali oltre a pedinamenti e molestie, anche via sms. Il 47 enne si trova ora agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione